FORIO, DEL DEO: “MAGGIORANZA AFFIATATA”

46

«La maggioranza che contraddistingue questo mio secondo mandato da Sindaco è composta figure che hanno a cuore le sorti del proprio comune, ma prima di tutto da amici leali verso la mia persona e il loro territorio. Alle volte ci sono discussioni, certo, ma l’affiatamento e la collaborazione sono sempre forti perché sono alla base del nostro agire». In una intervista rilasciata oggi a Il Golfo, il sindaco di Forio Francesco Del Deo, fa il punto su questo primo anno del suo secondo mandato, e non manca di analizzare l’attualità isolana: «Quando accaduto al giovane Francesco Taliercio ha toccato tutti noi nel profondo e voglio prendere in prestito le parole del papà di Francesco: che nessuno diventi l’uomo dell’altra corsia. E’ necessario riprendere e riproporre un discorso vero di educazione stradale e di educazione alla vita, al rispetto della stessa». Sulle imminenti elezioni a Casamicciola dice: «La scena politica casamicciolese è sempre stata molto particolare e turbolenta. E’ inutile nascondersi dietro ad un dito: dal 21 agosto 2017 lo scenario politico ha subito una mutazione sulla spinta della richiesta da parte della popolazione di risposte vere. E poi ingerenze esterne hanno fatto il resto…». E sulle sue origini politiche: «Perché democristiano convinto e mai pentito? E’ la storia che lo dimostra. La Democrazia Cristiana ha ereditato un paese distrutto dalla guerra e lo ha portato ad essere, nel periodo del cosiddetto “Miracolo Economico”, il terzo paese industrializzato d’Europa»