A SKY TG 24 IL PREMIO ISCHIA PER LA COMUNICAZIONE SOSTENIBILE

51

E’ stato assegnato a Sky Tg 24 il riconoscimento inserito nel Premio Ischia Internazionale di Giornalismo (in programma venerdì 11 e sabato 12 settembre a Villa Arbusto in Lacco Ameno) e dedicato da Terna alla “Comunicazione Sostenibile”. Sky Tg 24 è stato promotore della campagna “Un mare da salvare” che ha visto in prima linea la testata giornalistica nella lotta contro l’inquinamento dei mare con una iniziativa che vide volti della tv, dipendenti, abbonati e attivisti unirsi a Legambiente sui litorali italiani per recuperare dalle spiagge mozziconi di sigarette, bottiglie di plastica e rifiuti di vario genere.
Il premio, nato nel 2018 in collaborazione con la Fondazione ed il Premio Ischia, riveste una particolare rilevanza per Terna, il gestore della rete elettrica nazionale in alta tensione, che considera la sostenibilità e l’attenzione all’ambiente e ai territori leve strategiche e fattori abilitanti per affrontare i cambiamenti e le sfide della transizione energetica in corso a livello nazionale e internazionale. Il nuovo approccio di Terna per uno sviluppo sostenibile della rete elettrica contempla il costante dialogo e confronto con tutti gli stakeholder locali e il metodo della “progettazione partecipata” al fine di garantire il massimo ascolto delle comunità interessate e la più alta compatibilità ambientale e sociale delle infrastrutture elettriche.
La cerimonia di consegna dei premi della 41° edizione si terrà il 12 settembre a Lacco Ameno con il finanziamento di Regione Campania e il patrocinio dell’Istituto di Credito Sportivo, dell’Aci (Automobile Club d’Italia) di Gruppo Unipol, ACEA spa, Terna spa, Menarini Group spa, Data Stampa, ASPI.