ABUSI SESSUALI SU MINORE, ARRESTATO PROCIDANO


34

Un cittadino procidano è stato tradotto in carcere a Poggioreale con l’accusa di violenza sessuale su una minore di quattordici anni. Le manette sono scattate dopo l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare da parte della Procura della Repubblica di Napoli, al termine di un’indagine condotta dai carabinieri della locale Stazione. A far scattare l’attività investigativa sarebbe stata la stessa vittima degli abusi sessuali, che avrebbe denunciato i soprusi patiti alle forze dell’ordine.