ALLA BIBLIOTECA ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI FIORELLA FRANCHINI

7

Venerdì 24 giugno a partire dalle 18.30, la Biblioteca Comunale Antoniana proporrà la presentazione dell’ultimo libro di Fiorella Franchini “Pulsa de nura. La maledizione di Berenice di Cilicia” – Guida Editori. Dialogherà con l’autrice la Direttrice della Biblioteca Antoniana Lucia Annicelli.

l 24 giugno del 79 d.C. Tito Flavio, generale che aveva saccheggiato e distrutto il Tempio di Gerusalemme, diviene Imperatore di Roma e ripudia la regina Berenice di Cilicia, sua amante. Assunto il potere, Tito deve fronteggiare l’eruzione del Vesuvio, un’epidemia a Roma e il terribile incendio di Campo Martio, prima di morire in circostanze improvvise e poco chiare. Furono questi eventi, disastrosi e funesti, legati alla terribile maledizione ebraica, la pulsa de nura, invocata dai rabbini per placare la collera di Berenice? Su questa ipotesi si regge il romanzo che intreccia la cospirazione politica a una struggente storia d’amore, sullo sfondo della Campania felix e dei Campi flegrei, rappresentati nello splendore architettonico delle ville patrizie, nella magnificenza dei templi e nella vivace quotidianità di plebe e mercanti.

Fiorella Franchini vive e lavora a Napoli è molto conosciuta nel mondo della letteratura, difatti, al romanzo d’esordio L’Orchidea Bianca (Il Girasole 1995) hanno fatto seguito I fuggiaschi di Lokrum ( Marotta 1998), ispirato ad alcuni conflitti del secondo Novecento, seguiti poi dai thriller Nanhai (Il Mezzogiorno editore 2002), I Fuochi di Atrani (Kairòs 2006), per i quali ha ricevuto importanti riconoscimenti in concorsi e premi letterari É del 2014 il romanzo storico Korallion (Kairòs edizioni) e del 2018 Il Velo di Iside (edizioni Homo Scrivens). La ricordiamo anche per le undici interviste pubblicate nell’antologia Donna è Anima (Savarese editore). L’autrice collabora con il quotidiano Il Denaro.it e pubblica con riviste e periodici specializzati tra cui Pannunzio Magazine e Verbum Press. E’, inoltre, membro di Giuria di Premi letterari, svolge attività di ufficio stampa, conduce incontri culturali, presentazioni e lezioni di giornalismo. Per oltre dieci anni è stata direttore editoriale del webmagazine napoliontheroad.