ANNARITA FERRARA: “L’ISOLA RISCHIA DI ASSUEFARSI AGLI OMICIDI STRADALI”

0

«Mi sembra che quest’ultimo omicidio stradale sia passato quasi in sordina. La mia è una sensazione ed impressione. Non so se è così è stato perché la vittima non fosse poi così giovane o perché ormai ci siamo ‘assuefatti’ a questo tipo di tragedie. Sembra che le notizie per avere un eco debbano avere dei requisiti che, forse, questa tragedia non ha». Annarita Ferrara, la madre di Marianna Di Meglio, morta nel 2015 in un incidente stradale, commenta amaramente in una intervista a Il Golfo l’ultimo fatto di sangue avvenuto sulle strade isolane, che ha visto Angelo Scaccino ultima di un lungo elenco di vittime. «Tutti pensano di poter fare ciò che vogliono quando sono alla guida. Molti confondono le strade della nostra isola con una pista di formula uno. C’è un livello di inciviltà ed irresponsabilità che tocca picchi altissimi. E questo livello di inciviltà è una zavorra che ci spinge verso il basso e non ci consente di decollare».