BAZZOLI: “GRAZIATI DA DIO, L’ALBERO POTEVA SCHIACCIARCI”


42

 

“Vedo e leggo di tanta gente che coglie ogni occasione per lamentarsi, comodamente da dietro una tastiera di computer su cosa si deve fare, cosa si poteva fare o cosa si sarebbe dovuto fare. Premesso che sono il primo a dire che le critiche devono essere bene accette, quando sono costruttive!Fatto sta, io e la mia famiglia ieri siamo stati graziati da Dio perchè questo albero di eucalipto di circa 25mt é caduto sulla nostra macchina e non su di noi che eravamo li vicino.Oltre a ringraziare infinitamente Dio per questo, voglio ringraziare i Vigili del fuoco e vigili urbani che ieri hanno lavorato incessantemente per liberare le strade d’Ischia (e non solo) spalleggiate dal nostro Sindaco, Enzo Ferrandino, che è stato tutta la giornata/serata/notte a girare per le strade d’Ischia per monitorare la situazione e valutare le contro misure a casi così eccezionali. Anziché ironizzare sul fatto che le scuole siano chiuse o quando sia stata fatta l’ordinanza, pensate alle vostre famiglie e a voi che é andato tutto bene sulla nostra isola perché nel resto d’Italia si contano una decina di morti e miliardi di danni. Per questo dico: non ci lamentiamo sempre per ogni cosa, cerchiamo di essere d’aiuto alla nostra bella isola.La vita é troppo breve per passarla a lamentarsi”. E’ questa la testimonianza del giovane Gilberto Bazzoli che, ieri sera, durante la forte sciroccata che ha colpito Ischia come gran parte d’Italia è rimasto illeso dalla caduta di un albero. Un miracolo, o forse il destino, che ha permesso al giovane ischitano di poter scrivere questa testimonianza sano e salvo. La scampata tragedia è avvenuta ieri in via Foschini dove, fino a tarda sera, il Comune ha dovuto interdire la zona per la rimozione in sicurezza degli alberi divelti dal forte vento.