CALCIO, COLPO REAL FORIO: TESSERATO VINCENZO “BILLONCINO” MONTI

6

Primo colpo di calcio mercato messo a segno dal Real Forio 2014. La società biancoverde, infatti, ha ottenuto i diritti relativi alle prestazioni sportive di Vincenzo Monti per la stagione 2022-23.

Ischitano doc, Monti (nato il 26.02.1986) è un difensore di grande affidabilità ed esperienza. Grazie al suo fisico roccioso (è alto oltre il metro e novanta) il volto nuovo biancoverde è assolutamente dominatore nel gioco aereo garantendo al tempo stesso grande dinamicità. All’ombra del Torrione, Monti ritrova papà Giuseppe, con il quale ha vissuto stagioni molto positive sull’isola sponda, Ischia Calcio e Barano Calcio.

La carriera. Si fa apprezzare nelle fila del Lacco Ameno che conquista quasi due decenni orsono l’accesso al campionato di Eccellenza. Le sue qualità non passano inosservate e nella estate del 2007 arriva la proposta dell’Ischia. In gialloblù Monti resterà quattro stagioni diventando uno dei punti fermi della compagine isclana in Serie D. Nel 2011 è invece tempo di preparare la valigia e salutare, almeno momentaneamente, l’isola: ad attendere Vincenzo Monti ci sono le esperienze con la Sarnese (Serie D), Arzanese (Serie C2), Manfredonia e Torrecuso. Il passato più recente è storia tanto nota quanto felice: Monti torna sull’isola per scrivere, assieme a papà Giuseppe, una pagina incredibile del calcio ischitano: condurre il Barano in Eccellenza. Dopo la nuova esperienza con l’Ischia (condita da una altra promozione in Eccellenza, sempre con papà Giuseppe in panchina, ma anche dall’amaro ko, nel giugno 2021, nella finale play off con la Mariglianese), Monti torna in bianconero. Nello scorsa stagione è, infatti, uno degli ultimi baluardi ad arrendersi in quella che sarà ricordata a Barano come una stagione sfortunata.

Monti. Raggiante al momento della firma, Vincenzo Monti non vede l’ora di iniziare la sua nuova avventura con la maglia biancoverde: “Sono contento di iniziare – afferma il primo acquisto del Real Forio 2014 – questa nuova esperienza con la maglia bianco verde. La piazza di Forio mi ha sempre affascinato, sia per la bellezza del paese, sia per la passione nutrita dai tifosi verso la maglia. L’augurio è quello di riuscire a regalare ai tanti appassionati leemozioni positive che meritano, e spero vivamente riusciremo a raggiungere gli obiettivi prefissati, così da poter, almeno in parte, curare le ferite della sfortunata annata appena terminata. La società mi ha fatto subito una ottima impressione: è seria e determinata a compiere ogni operazione nel modo corretto. Voglio concludere con un grande in bocca al lupo a tutto il mondo biancoverde:ai tifosi, alla società e al gruppo tecnico composto da staff e giocatori.Forza Real Forio”

E’ appena arrivato, eppure Vincenzo sembra essere furien da una vita.