CAOS TRAFFICO, CASTAGNA: “UNA SOLA AUTO PER FAMIGLIA


27

«La soluzione deve passare attraverso la riduzione del numero delle auto che sono, perlopiù, quelle dei residenti». Il sindaco di Casamicciola Giovan Battista Castagna espone il suo pensiero sul problema-traffico in una intervista rilasciata oggi a Il Golfo:«Non credo che istituire giornate consentendo la circolazione a targhe alterne possa risolvere il problema. Credo, piuttosto, che sia necessario, con gli altri sindaci dell’isola, emanare delle disposizioni o delle ordinanze attraverso le quali si dice che non è possibile avere più di un’auto a famiglia specie se non si ha a disposizione un garage e si parcheggia per strada». E spiega: «Analizzando i numeri del solo Comune di Casamicciola, vediamo che al 31 dicembre dello scorso anno erano immatricolate circa 8700 auto a fronte di una popolazione di 8200 persone. Il che significa che ci sono troppe auto che spesso restano ferme. Nel mio Comune, infatti, c’è il paradosso che ogni persona possiede più di un’auto. Tra gli abitanti bisogna includere anche coloro che non possono guidare alcun tipo di veicolo, perché minorenni, gli anziani, i disabili non guidatori e coloro che non hanno la patente. Dati allarmanti se pensiamo che in Europa la media è 49,8 auto per ogni 100 abitanti. Qui a Casamicciola, invece, la media è di 106 auto ogni 100 abitanti. Tante di queste auto sono spesso ferme e chi non ha un garage o box le tiene per strada contribuendo ad una situazione di caos».