CARLINO ABBRACCIA L’ISCHIA: ANCORA INSIEME NELLA PROSSIMA STAGIONE

37

Stagione 2023/24 positiva per le squadre care a Raffaele Carlino, entrambe neopromosse: l’Ischia ha fatto un campionato nettamente al di sopra delle aspettative in serie D, il Napoli Femminile ha conquistato la salvezza con la prima squadra, la promozione con la Primavera, il secondo posto in Italia con l’Under 12 e la medaglia d’oro con l’Under 10 nel Torneo Magico della Figc.
Ma ormai è già alle porte la stagione 2024/25, i bilanci vanno in archivio e si deve cominciare a lavorare per il futuro. Anzi, in casa Ischia e in casa Napoli Femminile i lavori per la nuova stagione agonistica sono già in corso, proprio con Raffaele Carlino facciamo il punto su entrambi i fronti.
“A Ischia – precisa Carlino – dopo le vicissitudini di Bigi è tornato sulla poltrona di presidente Pino Taglialatela e ha cominciato il suo nuovo mandato nel migliore dei modi con la conferma di Enrico Buonocore alla guida tecnica della squadra. L’Ischia Calcio continuerà ad avere il sostegno mio e degli altri imprenditori napoletani che sono stati vicini alla società gialloblu nella stagione appena conclusa, adesso il prossimo obiettivo è rilevare le quote azionarie dell’ex presidente Bigi anche grazie al coinvolgimento di altre forze imprenditoriali”.
Nuove forze imprenditoriali, intanto, hanno fatto ingresso nel Napoli Femminile nelle persone di Rosario e Marco Bifulco, divenuti soci di maggioranza del club. “Si tratta di imprenditori di primissimo piano, che non hanno certo bisogno di presentazioni e che – sottolinea Carlino – potranno garantire maggiori ambizioni ad una squadra come il Napoli Femminile che ancora una volta si presenterà ai nastri della massima serie senza avere il sostegno di un club maschile alle spalle, a differenza della quasi totalità delle altre partecipanti alla serie A. Da parte mia continuerò a sostenere il Napoli Femminile come socio di minoranza e ovviamente come primo tifoso delle nostre azzurre”.