CASO CAPRICHO, GIOSI: NON CONSENTIREMO UNA CASERMA AL CENTRO DEL PAESE

61

«Mi preme precisare in primo luogo una volta di più che il cespite è di proprietà del Comune e non come erroneamente sottolineato del Demanio. Così come è falsa la “teoria” del vincolo storico. E poi su una cosa voglio essere chiaro: non consentiremo mai che sia eretta una casermanella piazza principale del paese, i cittadini possono stare tranquilli. Adesso davvero mi piacerebbe conoscere il parere dei nostalgici del Calise che fu…». Così questa mattina sul quotidiano Il Golfo il sindaco di Casamicciola Giosi Ferrandino si è pronunciato a proposito della volontà dell’agenzia del Demanio di rivendicare la proprietà del Capricho e collocare al suo interno gli uffici della guardia costiera.