“CIAO VITA MIA, CI VEDIAMO PRESTO”: MESSAGGI DI CORDOGLIO PER MICAELA


6084

“Ciao vita mia, ci vediamo presto: scusa se non sono riuscito a proteggerti”. E’ soltanto uno dei messaggi di cordoglio postati sulla bacheca di Micaela, la ventunenne di origine ucraina morta stanotte in un drammatico incidente stradale verificatosi in località Castiglione e che ha portato all’arresto del conducente della vettura (che potrebbe risultare positivo all’alcoltest) con l’accusa di omicidio stradale aggravato. Le strade isolane, così, continuano ad essere una vera e propria trappola mortale.