COMMERCIO IN AFFANNO, L’ATTACCO DI GIANLUCA TRANI

41

“Il commercio è in affanno, non è una preoccupazione dell’amministrazione”. Così Gianluca Trani va nuovamente all’assalto della maggioranza guidata da Enzo Ferrandino. E poi aggiunge: “Dal Comune di Ischia solo danni per il paese, tra una manovra economica perfettamente inutile e lavori pubblici in pieno giugno. Ecco i risultati: zero euro nell’immediato per lavoratori ed imprese; nessun rateizzo in più anni delle tasse dovute nel 2020, come da noi proposto; nessuna azione  concreta  per un’immediata promozione turistica”.

Trani conclude: “il territorio ed il borgo lasciati allo sbando senza alcuna programmazione, a metà giugno abbiamo ancora lavori pubblici in corso che penalizzano cittadini e commercio!!! Il lockdown è finito il 3 maggio, il commercio è in difficoltà e l’amministrazione ci “piazza” dei lavori che con una programmazione seria potrebbero iniziare anche in autunno! Da questo amministrazione soltanto improvvisazione e tanto FUMO negli occhi di cittadini ed imprese, mentre il nostro territorio continua a vivere una CRISI commerciale e lavorativa mai vista prima…”.