COMUNE UNICO, A ISCHIA PONTE TERZA TAPPA DEL TOUR ACUII


31

Continua il tour dell’associazione per il comune unico dell’isola d’Ischia. Il terzo appuntamento passa questa volta per il comune capoluogo e come i precedenti tenuti a Lacco Ameno e Casamicciola avrà lo scopo di sensibilizzare la popolazione ischitana e ampliare lo spazio delle attività perseguite dall’ACUII, per rivendicare la differenza non marginale tra modelli di governo locale. L’attuale divisione dell’isola d’Ischia in sei comuni, nelle sue direttrici non univoche rispetto alle ipotesi di fusione e unione dei servizi, presenta vistose lacune amministrative ed economiche. Ed è proprio attraverso un dibattito incardinato su un processo di necessario salvataggio del territorio che l’ACUII si rivolge all’isola d’Ischia mediante l’approfondimento di questi temi principali o per rispondere alle domande e avviare un cambio di passo mediante il confronto esaudendo le spinte economico – culturali provenienti dal basso. Il laboratorio di incontri programmati sostenuti dall’ACUII in giro per le maggiori piazze dei comuni d’Ischia ha anche lo scopo di presentare il manifesto che recepisce le nuove linee guida dell’associazione per il comune unico al fine di calarle nell’humanitas isolana in un’attività di costante approfondimento delle riflessioni e per la messa in opera delle basi per la costruzione di una amministrazione moderna tutelando le tradizioni culturali senza distinzioni. Gli appuntamenti, rivolti alla popolazione dell’isola d’Ischia, pongono il proprio focus nelle discussioni sul Comune Unico – che a livello economico già esiste -, Unione di Servizi e sulla esigenza circa la redazione di un Piano Strategico partendo dalla collaborazione intercomunale tra le amministrazioni dell’isola, già individuata nell’ambito della Città Metropolitana di Napoli quale zona per la realizzazione di un Piano di Sviluppo Economico (PSE) a se stante. Il terzo incontro, si terrà presso Piazzale Aragonese a Ischia Ponte domenica 10 febbraio dalle ore 11