CON L’HOLI PARTY LA ELLEGI SPETTACOLI INFIAMMA GAETA


49

GAETA – La Ellegi trova ancora conferma lontano da Ischia, dopo il capodanno Caprese, affermazioni negli anni in Puglia e in Sicilia e le varie serate dei Pirati nel Lazio, arriva anche la ciliegina sulla torta, un’affermazione incredibile a Gaeta con l’Holi Party facendo registrare la bellezza di circa 3.000 presenze, con un successo di pubblico incredibile e con il pubblico in visibilio. Un’affermazione che trova consensi non solo nel riscontro numerico, ma soprattutto per il motivo che sia l’amministrazione comunale di Gaeta ed anche gli organizzatori dell’Arena Virgilio, hanno pensato bene di dare fiducia al patron della Ellegi Gianmarco Balestrieri, inserendo l’Holi Party in uno dei cartelloni più importanti di tutto il centro sud, pensate che due giorni prima dell’Holi sullo stesso palco si sono esibiti Gigi d’Alessio prima e Fabrizio Moro poi, e il giorno dopo la festa dei colori era il turno di Pio ed Amedeo.  La truppa della Ellegi è partita in massa da Ischia, a seguito di Balestrieri si sono aggregati la collaboratrice tuttofare Marika Lauro, una delle new entry e tra le più efficaci Laura Laraspata, il dj Emmanuel di Massa, più uno staff di security da Napoli e impiantistica da Benevento. La prevendita faceva già registrare numeri importanti, era nell’aria il successone, poi il risultato clamoroso dato dalla porta con un assalto incredibile al botteghino dove Lauro e Laraspata sono state letteralmente assalite dalla folla desiderosa di accaparrarsi il ticket. In consolle il dj della Ellegi Emmanuel di Massa è stato davvero in gamba con ben 5 ore di musica no stop mandando in visibilio il pubblico locale e riscuotendo un grandissimo successo personale tra il pubblico locale che a fine serate gli hanno chiesto anche foto ricordo.

Per la Ellegi si tratta di un successo che sa di grande salto, un po’ il declino by night dell’isola con tantissime manifestazioni a pagamento che non stanno dando gli esiti degli altri anni, un’isola che era meta ambita di tantissimi ospiti e cantanti che oggi vede fare clamoroso dietro front, ma di certo Gianmarco Balestrieri non si è soffermato più di tanto a ragionare su questo aspetto si è rimboccato le maniche ed ha risolto il problema portando la sua festa più importante e prestigiosa in territorio laziale e soprattutto sbancando alla grande, i commenti sulle pagine fb degli abitanti del posto e quelli degli organizzatori dell’arena fanno capire l’importanza di una serata che è andata oltre ogni limite. A fine serata il patron della Ellegi, Gianmarco Balestrieri raggiunto telefonicamente afferma: “E’ stato stupendo, siamo partiti da Ischia e tutto il litorale domiziano, con l’Appia compresa, che uniscono Campania e Lazio, erano tappezzati di manifesti giganti e locandine del nostro Holi party. Ci sentivamo orgogliosi e carichi e soprattutto onorati che lo staff dell’Arena Virgilio ci avesse concesso questa clamorosa opportunità. Quando siamo arrivati a Formia e poi a Gaeta c’era una città stracolma di pubblicità, anche di led wall giganti che sponsorizzavano il nostro evento e questo è stato bello, poi dai video e le foto la gente ha potuto ammirare su che palco ci siamo esibiti e con che impianto il nostro dj  ha suonato, tutto questo è stato bello ma la ciliegina sulla torta è stata data dal pubblico circa 3.000 presenze in piazza è stato tutto fantastico la gente ha ballato dalle 18 a mezzanotte senza fermarsi un attimo. Una serata che porteremo nel cuore, ma che è stata resa possibile solo grazie al mio staff che è stato preziosissimo da Marika a Laura che sono state incredibili, due ragazze di una serietà e professionalità senza pari, alla mia fidanzata Annalisa che mi ha dato un supporto morale importante, per poi continuare con il nostro grande dj Emmanuel di Massa che era spaventato all’inizio perché non aveva mai visto davanti a sé tanta gente ma alla fine è rimasto a bocca aperta, e si è sciolto dopo pochi brani suonando per ben 5 ore di fila. Un grazie a tutti, il nostro non è assolutamente un addio al by night isolano, siamo solo aspettando tempi migliori per Ischia, ed anche se siamo andati nel Lazio abbiamo sempre portato in alto il nome della nostra isola rimarcando sempre dal palco e dai video pubblicati la nostra provenienza. Se mi permette di chiudere il discorso e ricordare che ad Ischia avevamo altre serate che nonostante la mia assenza si sono svolte ugualmente con successi importanti e la gioia è doppia perché negli anni ho lavorato per creare diverse aree dell’agenzia in grado di marciare parallelamente e di non bloccarsi mai, questo lo puoi fare quando hai un gruppo che crede nel progetto e che ama il lavoro oltre che amare l’agenzia per la quale lavorano, ho sempre detto che preferisco avere un solo collaboratore ma innamorato del nostro nome e del proprio lavoro anziché milel mercenari, e il succo di quello che ho predicato negli anni l’ho visto tutto il 18 agosto con i imiei ragazzi ad Ischia che sono stati altrettanto grandi come quelli presenti a Gaeta. Un ultimo grazie agli amici dell’agriturismo La Vecchia Mandria dei nostri amici Sergio ed Annamaria un posto meraviglioso nel verde di Formia consiglio a tutti di passarci un week end total relax.”.