CONTROLLI ARPAC A SETTEMBRE, “PROMOSSO” IL MARE DI ISCHIA E PROCIDA

72

E’ vero, la stagione balneare volge al termine, ma le buone notizie sono sempre buone notizie. Su 140 campioni di acque di mare prelevati dall’inizio di settembre fino a oggi in Campania, dall’Arpac il bilancio è estremamente positivo soprattutto per quanto ci riguarda da vicino. I dati evidenziano in maniera chiara che nessun valore difforme ai limiti di legge è stato riscontrato nella restante parte della Costiera sorrentina, in tutta la Costiera amalfitana, nelle isole di Ischia e Procida e lungo il litorale casertano nei comuni di Sessa Aurunca e Cellole finora indagati. Insomma, le nostre isole escono immacolate da quei controlli a campione che vengono effettuati con una certa periodicità e che anche in questa estate 2023 hanno destato più di qualche problema in particolare a Sant’Angelo per il cattivo o mancato funzionamento di un depuratore.