CORRUZIONE, ANCHE ISCHIA VIENE RICORDATA DA CANTONE

45

Di recente  il dossier ‘La corruzione in Italia nel triennio 2016-2019: numeri, luoghi e contropartite del malaffare’, è stato presentato dal Presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, che ha analizzato i casi di corruzione registrati in Italia nell’ultimo triennio. Dopo oltre cinque anni alla presidenza dell’Anticorruzione, Cantone lascia la presidenza dell’autorità. Prima di lasciare e tornare alla magistratura ha presentato il report citando anche Ischia. Nel corso dell’illustrazione del report, Cantone ha parlato di come siano cambiate negli ultimi anni le modalità corruttive. E tra i vari casi citati c’è stato anche quello successo sull’isola di Ischia che ha visto coinvolto il giudice Capuano. “Un magistrato dell’ufficio Gip di Ischia avrebbe fatto passare il concorso in magistratura alla figlia di un amico al prezzo di uno sconto di 4.000 euro per una vacanza in Colombia”, ha dichiarato il presidente Anac.