DAI SOCIAL ALL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE, ISCHIA CAPITALE DELLA FILOSOFIA

59
per la prima volta una scuola campana vince il Concorso Nazionale “10 febbraio” – “Un mondo e un passato” – Storie dai luoghi di origine degli esuli giuliano-fiumano-dalmati, giunto alla sua quattordicesima edizione. Parliamo delle classi quarte del Primo Circolo didattico di Ischia, plessi “G. Marconi” e “G. Paolo II”, che hanno ripercorso le vicende dell’esodo giuliano-dalmata attraverso i ricordi di Sergio, esule istriano originario della città di Pola e residente sulla nostra isola da quando aveva 16 anni. Le parole di Sergio vengono trascritte ed elaborate in pagine di diario, arricchito di fotografie e disegni sull’organizzazione delle giornate vissute, scandite dal rigore di molti impegni e pochi momenti di svago. Ad accompagnare le voci narranti dei bambini, la musica di Luigi Einaudi e Sergio Endrigo.
La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 9 febbraio a Roma, presso il Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Grande l’entusiasmo per l’importante riconoscimento da parte di tutta la comunità scolastica del Primo Circolo di Ischia che per la seconda volta torna a incontrare il Presidente Mattarella dopo il premio “Cittadinanza del mare” dello scorso anno.