DANNI DA MAREGGIATA A ISCHIA, OK AL PROGETTO ESECUTIVO

0

A Ischia un provvedimento del responsabile di settore, Lia Baldino, dà l’ok ad una serie di lavori da svolgersi sul territorio di Ischia con fondi messi a disposizione anche attraverso un mutuo stipulato dall’ente di via Iasolino con la Cassa Depositi e Prestiti, operazione ormai non più differibile visti i danni provocati a più riprese dalla furia devastatrice della natura. Gli interventi da seguirsi, per la cronaca, sono quelli come detto relativi alla mareggiata ed agli eventi calamitosi del 12 e 13 novembre dello scorso anno, che in alcune zone peraltro hanno subito un ulteriore colpo di grazia dalla nuova ondata di maltempo che si abbatté sull’isola nel periodo immediatamente precedente a Natale. Come si legge chiaramente in una relazione generale, le zone oggetto di intervento sono tutte ubicate nella fascia costiera nelle immediate vicinanze con il mare, non a caso maggiormente esposte agli straordinari eventi meteomarini originati dai fortissimi venti di scirocco che caratterizzarono quelle terribili quarantott’ore. E le zone più colpite nella circostanza risultarono essere Vico Marina e la zona del Piazzale delle Alghe – entrambe ubicate nel borgo antico di Ischia Ponte – oltre alla traversa di via Pontano sul lungomare in località Mandra. Tutte le aree interessate dai lavori, viene specificato nell’atto, “sono nella piena disponibilità dell’amministrazione comunale”.