DE LUCA PERENTORIO: NESSUNA TRIVELLAZIONE NELLE ACQUE DEL GOLFO DI NAPOLI

6

«Comunico, in relazione a un decreto approvato dal Governo, che la Regione Campania non è disponibile ad accettare trivellazioni nel golfo di Napoli e di Salerno». Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

«Non per ragioni ideologiche – ha sottolineato De Luca – ma perché in questo caso bisogna fare sempre un calcolo di costi e benefici. Avendo il Governo attuale deciso che si possono fare trivellazioni non a 12 miglia dalla costa ma a 9 miglia, sarebbe inimmaginabile avere le trivelle davanti alla Costiera Amalfitana, a quella Sorrentina, alle isole di Capri, Ischia e ai Campi Flegrei che sono un’area dal punto di vista geologico estremamente delicata. Ne parleremo con grande chiarezza e fermezza: nessun ideologismo ma calcoli di costi e benefici. Non possiamo avere trivelle davanti ad aree che sono dal punto di vista ambientale le più belle del mondo». -Ha concluso il Presidente De Luca.