DIPORTISMO, DE LUCA CONSENTE GLI SBARCHI SULLE ISOLE

7

Ieri si è finalmente allentato, almeno in parte, il divieto del diportismo sulle isole del Golfo. Nel messaggio diffuso ieri in diretta, il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca ha aperto alla possibilità, dal 25 maggio, di consentire, alle imbarcazioni da diporto di residenti campani provenienti dalle varie località costiere della regione, lo sbarco nei porti di Ischia, Capri e Procida. Il divieto che il presidente aveva varato con l’ordinanza  di qualche giorno era dovuto al timore di eventuali estensioni del contagio da Covid-19 tramite l’assenza di controlli nei porti turistici delle varie marine isolane. Tuttavia la misura aveva provocato la reazione dei sindaci delle tre isole, che avevano messo in guardia il presidente circa le pesantissime ripercussioni economiche su tutto il comparto e il relativo indotto. La consigliera regionale Maria Grazia Di Scala si era fatta portavoce della protesta degli addetti del settore. L’annunciata possibilità di riapertura del diportismo per i residenti campani fa sperare i tanti lavoratori del settore, finora rimasti inoperosi a causa del blocco imposto dalle misure di sicurezza sanitaria.