ELEZIONI A FORIO COLPO DI SCENA, NICOLELLA DI NUOVO CON DEL DEO


74

Clamoroso a Forio. Dopo quasi un lustro passato tra i banchi dell’opposizione, Nicola Nicolella torna alla corte di Francesco Del Deo. Il noto avvocato, leader del gruppo consiliare “Gente Comune”, ha deciso di ritornare sui propri passi e sposare nuovamente la causa politica dell’ex democristiano. Risale ad appena cinque anni fa, e per l’esattezza alla vigilia della consegna delle liste elettorali, la prima intesa politica tra Del Deo e Nicolella. Mentre il primo viaggiava a vele spiegate verso l’inevitabile vittoria (conquistata con oltre il 73% dei consensi), il secondo – a poche ore dalla scadenza del termine per presentare le liste – rinunciò alla candidatura a sindaco per saltare, assieme ai propri sodali, sul carrozzone costruito da colui che sarebbe poi diventato primo cittadino del Comune turrito. Tuttavia, anche le più belle storie d’amore possono finire all’improvviso. Fu questo il caso della coppia Del Deo-Nicolella, che si lasciò praticamente all’inizio della sindacatura.

Che tra Nicolella e Del Deo fosse tornato del feeling lo si era capito qualche mese fa, quando l’assenza strategica del penalista alla riunione indetta dai membri della minoranza fece saltare il “golpe” ordito con il duplice scopo di far cadere Francesco Del Deo e andare al voto con maggiore serenità (che sarebbe stata garantita dalla presenza, al “Green Flash”, di un commissario prefettizio). A differenza di quanto si potrebbe ritenere, la stretta di mano non è avvenuta all’ombra del Torrione. Inoltre, a concludere l’affare non sarebbe stato Francesco Del Deo in persona, bensì Gaetano Colella e il suo braccio destro Nando ‘o Barone Castaldi. L’attuale sindaco, da buon democristiano quale egli è, sta portando avanti in questi mesi una strategia che – come testimoniato da questa circostanza – non prevede la sua presenza al tavolo delle trattative.