ELLEGI SPETTACOLI, ESTATE DA RICORDARE IN GIRO PER L’ITALIA

46

Ischia: Un risultato davvero notevole quello della Ellegi Spettacoli che questa estate ha portato divertimento in mezza Italia con i suoi prodotti di punta: il Big Piano, il pianoforte che si suona con i piedi, e l’Holi Party la festa dei colori che ormai da 10 anni l’agenzia ischitana promuove sul territorio isolano ma anche nazionale, con pienoni storici e blasonati come quello del 2017 all’Arena Virgilio di Gaeta con oltre 2500 paganti.

La Ellegi Spettacoli nasce nel 2004 e da quel momento è un’azienda in costante crescita, un report di numeri che da poche decine di spettacoli realizzate nel primo anno, ad oggi arriva a contare circa 500 spettacoli annuali, suddivisi in varie tipologie. Un mercato curato dal Patron Gianmarco Balestrieri che non lascia nulla al caso curando nel dettaglio tutti i momenti dei suoi spettacoli.

Nel 2019 l’agenzia aveva posto le basi per aprire una sede anche in terra ferma, ma il covid ha penalizzato oltremodo il comparto degli eventi e sembrava così distruggersi il sogno dell’agenzia isolana di ampliarsi fuori Ischia. Eppure, in realtà, è nel periodo di crisi, in quello più nero, affrontato appunto a causa della pandemia, che la Ellegi ha pensato addirittura di effettuare l’investimento più grosso mai realizzato per rialzarsi e farlo subito, come ci spiega Balestrieri: “gli investimenti si fanno nei momenti di crisi non in quelli dove sei già al massimo. Ho intuito che il post covid, che a me spaventava ancora più del periodo del  lock down, sarebbe stato un periodo in cui chiunque si sarebbe messo a fare eventi per cercare di recuperare soldi persi nel proprio lavoro. Proprio per questo mi sono industriato a trovare un prodotto tutto mio che mi permettesse di uscire dal territorio ed espandermi. La ricerca del prodotto, sul quale investire, mi ha portato addirittura in America. Ho iniziato una serie di lunghi colloqui per conoscere nuove attrazioni. Ero indeciso su tre prodotti, ed alla fine ho optato per il BIG PIANO, il pianoforte più grande al mondo che si suona con i piedi, e la scelta è stata quanto mai indovinata:  un’estate, quella appena conclusa, da protagonisti con le serate BIG PIANO realizzate in cartellonistiche di eventi di amministrazioni comunali di mezza Italia, dal Lazio con spettacoli a Minturno, Fondi, alla Puglia; con la festa dei colori realizzata in provincia di Taranto a Statte; con le doppie partecipazioni al cartellone prestigioso di eventi di Baia Domizia; l’evento in Basilicata in provincia di Potenza col Piano, ed addirittura  con un doppio appuntamento in Sardegna dove il marchio dell’agenzia isolana è arrivato in provincia di Cagliari. Ma non solo amministrazioni, anche tanti privati tra cui due parchi acquatici tra i più rinomati d’Italia: Zoomarine e Aquafelix, due meraviglie romane del divertimento che hanno scelto il pianoforte gigante per intrattenere i propri ospiti.

Quella del piano dunque una scommessa vinta come ricorda in conclusione Gianmarco Balestrieri: “Ricordo che quanto comprai il Big Piano, ebbi tante richieste, e mi ritrovai in una situazione completamente nuova, dover andare a fiducia o meglio ad intuito su nuovi clienti (quelli isolani ovviamente li conoscevo bene) e sulle nuove richieste del mercato. Ricordo, ad esempio, un importante parco giochi campano che voleva il prodotto in esclusiva. Benchè l’offerta economica fosse davvero  importante , di istinto rifiutai poiché sapevo che nel mettere un simile prodotto a disposizione di un solo  utente mi avrebbe precluso la possibilità di crescita. Ad oggi sono felicissimo di quella scelta.

Ed ora resto concentrato sul vero sogno nel cassetto…vedrete una Ellegi in versione 2.0, un miglioramento artistico che potrebbe spalancare anche porte televisive e internazionali ma per scaramanzia mantengo il top secret, del resto come diceva un noto allenatore “non dire gatto fino a quando non ce l’hai nel sacco”. La Ellegi lavora continuamente diventare una eccellenza nel campo dell’intrattenimento ischitano.

L’ARTICOLO CONTINUA DOPO LA PHOTOGALLERY

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chiudo ricordando anche le persone che hanno lavorato in “esterna” per la Ellegi questa estate, da Tony Romano, fonico e speaker del Big Piano e dj degli Holi, valido collaboratore, che ha appoggiato da sempre il progetto dando un grosso contributo alla causa, alla Maestra di musica Isabella Trotta che ha girato le piazze dello stivale portando in giro il divertimento e raccontando la storia del Big piano, a Miriam Ferrandino jolly tuttofare e mio braccio destro che è stata in grado di animare sia le serate del piano che quelle della feste dei colori, a Serena Saturnino, che da tempo è una delle più belle conferme della Ellegi che sta facendo passi da gigante, mostrandosi tassello indispensabile.”

Nell’attesa di scoprire le novità preannunciate dal patron della Ellegi, facciamo ancora i complimenti all’Agenzia isolana che è stata in grado di portare fuori dalle mura isolane il proprio brand con la speranza che questa estate possa essere l’apertura per nuove frontiere di divertimento.