ENZO FERRANDINO PUNGE GIOSI: “MANCA DI MEMORIA E COERENZA”

0

«Giosi Ferrandino non ha realmente rappresentato quanto successo. Dovrebbe ricordare che nel giugno 2018 dietro il momento di tensione che portò alle mie dimissioni c’era soprattutto la sua azione. E poi dimentica che alle recenti elezioni europee non ha esitato a garantirsi l’appoggio di chi gli si era contrapposto alle ultime amministrative». Parole del sindaco di Ischia Enzo Ferrandino in una intervista rilasciata oggi a Il Golfo, che tra l’altro affronta il tema-Genesis: «Nell’ultimo consiglio è stato rappresentato un incremento di una serie di voci in maniera esponenziale della Genesis, ma chi lo ha fatto ha dimenticato che le entrate si sono quadruplicate o lo ha volutamente sottaciuto. Il tempo è galantuomo, vediamo se gli ischitani poi decideranno di affidarsi a chi ama travisare la realtà». E sulle elezioni lacchesi di primavera: « De Siano è un personaggio di caratura e il Comune, oggettivamente, si trova in un momento di difficoltà anche alla luce di quanto è successo nel 2017: mi sarei aspettato un momento di unità con Giacomo Pascale, ma in ogni caso il senatore è una persona capace che saprebbe continuare a lavorare nell’interesse della comunità».