FESTIVAL DI FILOSOFIA A ISCHIA, SI PARTE CON LA PERSONALE DI CECCHI


33

L’associazione culturale InSophia in collaborazione con il Comune d’Ischia, il CRF – Centro Internazionale per la Ricerca Filosofica, IZPH (Internazionales Zentrum fuer Philosophie dell’Università di Bonn), l’Università di Toronto, Mississauga (dipartimento di Visual Studies), con il patrocinio del Comune di Napoli, del Comune di Barano d’Ischia, del Circolo G. Sadoul, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, del FISP (Federazione Internazionale delle Società Filosofiche), del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Palermo, annunciano la quarta edizione del festival internazionale di filosofia “La Filosofia, il Castello e la Torre – Ischia International Festival of Philosophy 2018” che si terrà a Napoli il 15 settembre e ad Ischia dal 23 Settembre al 30 settembre 2018 presso il Maschio Angioino di Napoli, i Giardini la Mortella, il Castello Aragonese e la Torre di Guevara di Ischia.

La quarta edizione de “La Filosofia, il Castello e la Torre – Ischia International Festival of Philosophy and Summer School of Humanities

Domenica 23 settembre parte il Festival di Filosofia Ischitano che, per molti, e come ha sostenuto l’assessore alla cultura del Comune di Napoli Nino Daniele nelle sue ultime interviste, sta diventando un appuntamento importante con la cultura, il pensiero a livello nazionale. Alle ore 18, alla Torre Guevara di Ischia, la rassegna filosofica da spazio all’arte con una personale dell’ecclettico Marco Cecchi che, con l’aiuto del suo giovane discepolo Maxi Iacono, metterà in scena una delle istallazioni più ambiziose mai ospitate al Festival. Un viaggio in una natura tribale-tech che mette a nudo l’essenza della natura umana. La mostra è allestita in collaborazione con Massimo Ielasi e Salvatore Basile.

Alla Biblioteca Antoniana, il giorno seguente, avrà inizio al Summer School del Festival, con la lectio magistralis del professor Paolo Virno, dell’Università Roma Tre, esperto di fama mondiale, linguista di alto rango, che ci parlerà dell’animale linguistico e della sua impossibilità comunicativa in un mondo di convenzioni.

Marco Cecchi Marco Cecchi è un artista eclettico.

Ha frequentato gli ambienti della moda, del design, producendo lavori originali e di segno marcato, legandoli a propositori di indubbia notorietà (Barocco per la moda, Saatchi & Saatchi per la pubblicità, etc.. )

Nato nell’isola d’Ischia nel 1957, si è laureato in Arti Illustrative e  Grafiche presso l’Istituto Europeo di Design a Roma,  dove ha vissuto e lavorato per dieci anni.

E’ un viaggiatore, l’arte è il suo vissuto, il suo modo di guardare ed interpretare il mondo.

Dalla futuristica e tribale New-York all’antica e affascinante  Indocina, Marco è sempre in grado di catturare la semplice, magica poesia dell’animo umano.

Attualmente vive e lavora tra Ischia e Barcellona.

sul sito www.lafilosofiailcastellolatorre.it il programma con oltre cento conferenze.

 Altri appuntamenti:

25 settembre alle ore 9:00 “Geni imperfetti” laboratorio di interazione per le scolaresche con particolare riferimento alle diversità cognitivo-espressive

26 settembre ore 20:00 Giardini La Mortella: Concerto per piano: Giulio Biddau – Musiche di Beethoven e Chopin;

28 settembre ore 18:00: Le botteghe del pensiero

Ischia Ponte, Borgo: La Boutique e la Bottega del Pensiero

Boutique: “A’ Putechella”:

“Fatti Nudi, poi Vestiti”

Laboratorio condotto dallo Psicosessuologo Giorgio Espugnatore

Ore 18:00 – Ischia Ponte, Borgo

Bottega: Enoteca Vini e Olii

“In Vino Veritas” – Dell’Amore e Della Coppia

Laboratorio condotto dallo Psicologo Francesco Impagliazzo

18:00 – Ischia Ponte (per le Vie del Borgo)

Eticit(t)à: Mese del Senso Civico

Forum Giovani Ischia: “Come i Filosofi in Piazza”. Legalità – Ecologia – Cultura