FORIO IN CORSA, VINCONO CHUKHRAUK E LA D’ABUNDO


4

’appuntamento con la “Forio in Corsa” ha portato ancora una volta tantissime persone nella bellissima piazza Medaglia d’Oro, meglio conosciuta come piazza San Gaetano. Un evento a cura del Club La Strambata e dei Forti e Veloci isola d’Ischia, entrato ormai nella storia e nella tradizione del capodanno foriano. Quest’anno la gara è stata vinta da Andrii Chukhraiuk , che ha chiuso la sua prova in 34’46” , davanti a Mariano Barile e Nicola Scotti.Per le donne la vittoria è stata di Giovanna D’Abundo con 40’56” , a seguire Graziella Esposito e Pina Schiano. Le classifiche e tempi finali della gara , a cura della Bite e Byte di Francesco D’ Anisi  si trovano sul sito www.bitebity.biz. Prima della gara principale ci sono state le gare dedicate ad i ragazzi ed alle ragazze di un km e 2,5 km. Nei prossimi giorni saranno pubblicate le foto e le classifiche relative alle gare minori. Dopo la gara agonistica c’è stata la tanto attesa gara di 200 mt dei numerosi bambini che è stata divisa in due gruppi per evitare cadute e come al solito sono stati i più festosi ed euforici. Durante e dopo le gare, come da tradizione, dalla pizzeria “La Strambata” sono uscite pizze e pasta al forno grazie all’instancabile lavoro di Geppo Barbieri di suo figlio Matteo e di Giorgio Di Iorio che hanno deliziato i palati di atleti e spettatori. Instancabile è stato il contributo della famiglia Mancusi che supporta gli organizzatori Emiddio Mancusi, Umberto Orlacchio e Michelangelo Di Maio. Un ringraziamento va ai numerosi sponsors  che hanno supportato la manifestazione:Pizzeria La Strambata,  Allianz Bank Forio, Verde Assicurazioni, Cantine Pietratorcia , Cantine Carlo Mazzella, Keramos Ceramiche, Casthotels, Nonno Franchino, La Conchiglia,Yamahay,Maurizio Store, Mondial Primizie di Panza , Supermercati Deco’ Alilauro, Medmar e sopratutto l’Amministrazione Comunale di Forio nella persona del sindaco Del Deo e del delegato allo sport Giuseppe Di Maio, i vigili urbani di Forio, il Forio CB, Lello Buono e la sua famiglia per la disponibilità, il medico di gara Francesco Salemme, la Croce Bianca, Bite & Byte per il servizio di cronometraggio, il parroco don Pasquale Sferratore che come al solito ha rallegrato il pubblico con la sua presenza e con la sua voce,  il DJ Mario D’Avanzo e Claudio Iacono. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che in un modo o nell’altro hanno contribuito al successo di una storica edizione di Forio in Corsa. L’appuntamento è per l’anno prossimo, con la speranza che dopo questo 2017 con tanti tristi eventi, ci aspetti un 2018 sia ricco salute e di soddisfazioni per tutti.

SHARE