FORIO, LA MUSICA PER CELEBRARE “LA LUNGA NOTTE DELLE CHIESE”

34

Fra pochi giorni  torna “La lunga notte delle chiese”, evento internazionale di Arte, Cultura e Musica, che si fregia del patrocinio morale del Ministero per i beni e le attività culturali e del Pontificio Consiglio per la Cultura e coinvolge numerosissime Diocesi d’Italia e di altri Paesi, giunto alla VI edizione.  A rappresentare la Diocesi di Ischiaè stataindividuatal’Associazione di Promozione Sociale “Fantasynapoli”. In piena sintonia con il tema indicato dall’Organizzazione, che in tempi di pandemia recita – #Fragili “Ed io avrò cura di te?” -, ponendo l’attenzione sul significato più profondo dell’Arte, “… che vuol dire prendersi cura non solo della fragilità di opere e monumenti, ma anche dell’anima, in un rapporto di osmosi tra chi crea e chi è il fruitore destinatario dell’opera”, è stato realizzato, con il patrocinio del Comune di Forio,  un DOCUFILM  – CONCERTO dal titolo“DI SPIGNA IN MUSICA”, ideato e diretto da Gaetano Maschio,presentando le opere del famoso pittore del ‘700  Alfonso Di Spignapresenti presso l’Arciconfraternita di S. Maria Visitapoveri in Forio, vera e propria pinacoteca dell’Artista,  accostate a perle musicali di compositori internazionali e locali.La parte canora, unitamente all’autore e regista, è stata affidata al Soprano Filomena Piro ed al M. Silvano Trani; le scene teatralizzate a Nello Di Leva ed Elisabetta Maschio, la presentazione e l’analisi artistica delle opere di Di Spigna all’Architetto Prof.ssa Alessandra Verde, i cenni storici sull’Arciconfraternita all’Avv. Maria Anna Verde, attuale Priore, ed al Comandante Francesco Irace. Mixing & editing sono di Giovanni Iacono. A rivolgere i saluti ufficiali, che partiranno da Forio irradiandosi nell’ampio bacino di utenza nazionale, Francesco Del Deo, Sindaco di Forio e Presidente A.N.C.I.M. Isole minori e Don Emanuel Monte, Direttore dell’Ufficio Beni culturali della Diocesi di Ischia. Il docufilm-concerto sarà presentato, in prima visione, a partire dalle ore 21.00 di venerdì 04 giugno 2021, sui canali de “La lunga notte delle chiese,  sui Canali Tv e sui Canali social media partners dell’iniziativa.