FORIO, PARTONO LE SELEZIONI PER LE ASSUNZIONI NEI VIGILI URBANI


42

Il comune di Forio annuncia la ricerca del profilo professionale di istruttore di vigilanza di categoria C. Per poter fare richiesta sono necessari almeno 3 anni di anzianità di servizio, solo coloro che hanno passato almeno tre anni a servire il comune potranno fare richiesta per ottenere il posto di “Istruttore Direttivo di Vigilanza”, un ruolo importante da ricoprire nell’ambito del Settore “Corpo di Polizia Municipale”.

I vincitori della selezione saranno incardinati, secondo le tempistiche di cui alla delibera di G.M. n.184/2018, nel profilo mediante la stipula di un contratto individuale di lavoro a tempo pieno ed indeterminato con prestazione lavorativa pari a 36 ore settimanali, con la retribuzione stipendiale prevista per il personale di categoria *9″, posizione giuridica ed economica “Dl”, con trattamento economico corrispondente a quello previsto dalla Cat. DI del vigente CCNL oltre ai ratei della tredicesima mensilità, all’indennità di comparto e agli altri emolumenti se dovuti in base alla normativa vigente.

Per poter partecipare alla selezione i candidati dovranno essere dipendenti di ruolo a tempo pieno e indeterminato in servizio presso il comune di Forio, con un inquadramento nelle Categorie A e B del C.C.N.L del comparto “Regioni – Autonomie Locali” del 31 marzo del 99. Inoltre dovranno dimostrare di avere almeno 3 anni di anzianità. Fondamentale inoltre il possesso del diploma di maturità superiore, fondamentale per poter accedere alla categoria “C”. selezione in base a diversi livelli di performance. La commissione dispone di 30 punti.

E’ indetta la procedura comparativa del decreto legislativo 75/2017 riservata al personale di ruolo a tempo indeterminato in servizio presso il Comune di Forio nelle Categorie A e B, con almeno tre anni di anzianità di servizio nella Categoria, finalizzata al conferimento del profilo “Istruttore Amministrativo, categoria “C”, del vigente C.C.N.L. comparto “Regioni – Autonomie locali”. I vincitori della selezione saranno incardinati, secondo le tempistiche di cui alla delibera numero 184/2018 nel profilo mediante la stipula di un contratto individuale di lavoro a tempo pieno e indeterminato con prestazione lavorativa pari a 36 ore settimanali, con la retribuzione stipendiale prevista per il personale di categoria “C” posizione giuridica ed economica “C1” del vigente CCNL oltre ai ratei di tredicesima mensilità, all’indennità di comparto e agli altri emolumenti se dovuti in base alla normativa vigente.

Concorso che si lega all’altro concorso interno, annunciato dalla determina del 12 marzo, che evidenzia l’approvazione degli avvisi per le selezioni verticali. In base a quanto stabilito dalla delibera di Giunta comunale del 28 novembre 2018, realizzata per l’apposita selezione per la copertura di 2 posti di categoria D con profilo professionale di Istruttore direttivo di vigilanza e di 2 posti di categoria C con profilo professionale di Istruttore amministrativo, si affideranno quattro contratti a tempo pieno e indeterminato.