FORIO, PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL CARNEVALE DI MONTERONE


73

Tra un mese scatta la centunesima edizione della festa più pazza che ci sia, quella del Carnevale che a Monterone, a Forio. L’Associazione Folkloristica Monterone, con il patrocinio del Comune di Forio ha presentato così il programma della festa, l’appuntamento è per martedì 5 marzo alle 14:00 presso la Piazza Maria SS. ma Immacolata di Monterone con il Carnevale dei più piccoli e la presentazione di mascherine. Dalle 16:00 invece, lungo il Corso F. Regine – Forio ci sarà la tradizionale sfilata dei carri allegorici che, dinanzi a una giuria di esperti, si contenderanno ben tre premi. Alle ore 17.30 proveniente da Monterone arriverà il Principe Carnevale che, come vuole tradizione, sarà accompagnato dalla Banda “Citta’ Di Monterone” in divisa d’ordinanza, diretta dal Prof. Vincenzo Magnanimo, reduce dalla Tournèe a Parigi, Londra e New York con Zappisti, Serraserristi, Triccaballacchisti, Pignattisti, Scetavajassisti ecc. Il corteo, al quale si uniranno i “CARRI” ritornerà a Monterone e, ad attenderlo  in Piazza Maria SS. ma Immacolata ci sarà il grande spettacolo di musica e cabaret con la band “Napuè”. Sul palco Roberta Bianco, voice – Davide Costagliola, bass – Ivan Ciavarella, guitar – Antonio Perna, piano – Antonio Mendella, drums –Enzo Anastasio, sax. Direttamente da Zelig e Colorado cafè, ospite d’eccezione sarà Peppe Iodice.  A presentare la serata, con la direzione artistica di Gaetano Maschio, Anna Castagna e Nello Di Leva, non mancherà la “Gara di Spaghetti” con premi. Ai carri saranno consegnati ben tre premi:  al I° carro classificato andrà un trofeo, al II° carro classificatouna Coppa, al terzo una targa. Ai costruttori sarà assicurato un rimborso spese secondo quanto indicato nel regolamento.  Per rendere la serata gustosa, la “Setta Zufniello”, Con A Capo Sator ‘E Pumpett, Giuseppe Cutellese, nel ricordo dell’insostituibile Leonardo Polito, vi delizierà con pasta e fagioli e pappardelle al cinghiale, il tutto annaffiato da buon vino locale. A dare man forte i collaboratori sempre presenti Capobanda Carmine Migliaccio, Giuseppe Mendella – ‘a Tettoia. Il comitato, capeggiato da Antonio Mendella e Bruno Mattera, a mezzo stampa, ha voluto ringraziare già da ora tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione, in particolare la Pasticceria F.Lli Calise Del Cav. Pietro, che con generosità perpetua una squisita tradizione.

IL REGOLAMENTO

Il “carro” dovrà essere costruito su un supporto di larghezza massima 3 metri e lunghezza massima 4 metri (compreso cabina dell’automezzo o eventuale mezzo trainante).  Il supporto potrà essere un piccolo camioncino o un carrello a rimorchio. Si ribadisce che Tutto compreso la larghezza massima sarà 3 metri e la lunghezza massima 4 metri.  Il tema dovrà essere di attualità o rappresentare momenti di vita locale;  Vi potranno essere anche più “carri” provenienti dallo stesso Comune;   Vi sarà un’unica sezione di Gara: Associazioni, Gruppi, Scuole;  L’ordine di sfilata sarà stabilito con un sorteggio pubblico, che avverrà nei giorni precedenti alla presenza di almeno un componente di ciascuna realtà costruttrice “dei carri”;  La sfilata avrà luogo sul Corso F. Regine di Forio nel pomeriggio del 05 marzo 2019 con il seguente itinerario: concentramento alle ore 15.30 presso il Tunnel Soccorso . Alle ore 16.00 sfilata Corso F. Regine – Forio. Giunti nei pressi della Fontana, i carri, secondo l’ordine scaturito dal sorteggio di cui al punto 6, sfileranno davanti alla Giuria. Ogni “carro” potrà essere presentato per massimo 10 min. ed avverrà la votazione a cura di Esperti.  I carri dopo aver sfilato sul Corso e dopo essere stati votati sosteranno tra la fine di Via M. Verde ed inizio di Via G. Castellaccio a Forio in attesa del Principe Carnevale proveniente da Monterone. Al ritorno, alla sfilata tradizionale, si accoderanno i “carri”. Al ritorno da Forio, i carri, seguendo il “Principe Carnevale” passeranno al centro di Monterone e poi potranno anche allontanarsi.  Il voto della Giuria, espresso sul Corso di Forio, sarà chiuso in apposita busta firmata dal Notaio di Gara, dal Presidente di Giuria e da 1 rappresentante per ogni realtà costruttrice “dei carri”.  Al termine dello spettacolo in Piazza Maria SS.ma Immacolata verrà aperta la busta, comunicati i risultati della votazione e proclamati i vincitori. Dovrà essere presente in piazza almeno un rappresentante per il ritiro del premio.  Le domande di iscrizione dovranno pervenire presso il “Barber Shop Franco e Bruno” di Via Consortile a Forio al più presto, comunque entro le ore 12.00 del giorno venerdì 15 febbraio 2019;  Il modulo di iscrizione potrà essere richiesto telefonando agli organizzatori al 329.2527776 . In caso di parità per uno o più posti nella classifica dei primi tre, nei giorni seguenti verrà  realizzato, a cura dell’Organizzazione, un secondo trofeo o una seconda coppa o una seconda targa a seconda del posto in cui si sarà verificata la parità.  A tutti i gruppi costruttori verrà assicurato un rimborso spese equamente suddiviso.  Attestati di partecipazione saranno previsti per tutti i Gruppi, che avranno realizzato i icarri”. Per ulteriori informazioni telefonare: Tony Mendella 329. 2527776