FORIO SEMPRE PIU’ GREEN, ARRIVANO 1.850 BORRACCE D’ACCIAIO PER LE SCUOLE

64

Il comune di Forio è sempre più “green”. L’impronta verde, evidenziata negli ultimi anni grazie ad una attenta gestione del territorio e delle sue risorse, continua con alcune azioni di sensibilizzazione e di informazione rivolte, soprattutto, ai più giovani.

“L’educazione ambientale deve essere una delle priorità delle offerte formative non solo del comune di Forio, ma di tutta l’isola ed anche oltre – evidenzia il sindaco di Forio, Francesco Del Deo – Coinvolgere le nuove generazioni in attività di sensibilizzazione è fondamentale per diffondere le buone pratiche necessarie al miglioramento dell’Ambiente nel suo insieme.”

“LiberiAMO l’Ambiente”, questo il titolo dell’iniziativa, vede coinvolti tutti i bambini delle scuole elementari e medie presenti sul territorio del comune di Forio si compone di due momenti: verranno donate 1850 borracce e saranno istallati vari impianti di erogazione di acqua trattata e sanificata liscia, refrigerata e a temperatura ambienta.

“Forio è il primo comune sull’isola di Ischia a proporre una iniziativa di tale genere – aggiunge il vicesindaco Mario Savio, promotore dell’iniziativa insieme al consigliere Manuela Arturo – le borracce, di 600ml di capienza, fanno parte di un progetto di più ampio respiro che vede i ragazzi coinvolti in attività di sensibilizzazione verso il rispetto della Natura a più livelli, tra attività informative e laboratoriali. Avere, poi, oltre alla borraccia in acciaio, che abbatte enormemente il consumo di bottigline di plastica durante le giornate, la possibilità di riempirla presso gli impianti, tutti certificati e monitorati, che saranno presenti all’interno delle strutture scolastiche, rende questa iniziativa ancora più incisiva.”

Il comune di Forio, lo ricordiamo, già dal 2016 ha installato sul territorio varie “Case dell’acqua” che hanno permesso un risparmio di utilizzo di plastica non indifferente.

“La casa dell’acqua a Forio, in località “Chiaia”, ad esempio, – aggiunge il vicesindaco Mario Savio – ha erogato circa 759.000 litri di acqua con un risparmio, stimato, di 30.360 kg di plastica. La casa dell’acqua posizionata a Panza ha erogato 300300 litri di acqua con un risparmio di 12.012 kg di plastica e l’impianto posizionato a Monterone ha erogato 183.900 litri di acqua con un risparmio, stimato, d plastica di circa 7.356 kg. Numeri molto elevati che testimoniano il successo di questa iniziativa che, ora, raggiunge anche le scuole per una sempre maggiore capillarità della diffusione delle buone pratiche in materia di educazione ambientale.”

“Coinvolgere i giovanissimi in azioni di sensibilizzazione di questo genere – dichiara il consigliere Manuela Arturo – significa dare un giusto segnale verso una corretta educazione ambientale e la formazione di custodi del nostro territorio”

Le 1850 borracce, che verranno distribuite e breve, sono distribuite dalla ENCON srl, che fornirà anche il servizio di manutenzione per tre anni, e gli impianti di erogazione dell’acqua sanificata, saranno installati presso la scuola media Santa Caterina da Siena e “D’Abundo”, le elementari plesso “Balsofiore”, plesso “Scentone” e plesso “Avallone”.

“Forio si conferma essere un comune attento all’Ambiente e alla formazione delle nuove generazioni” conclude il sindaco Francesco Del Deo.