FORIO, VARATO IL CARTELLONE DEGLI EVENTI “NOTE DI NATALE”

23

(C.S.) – Ci siamo, nel comune di Forio già si respira aria natalizia. Con delibera di giunta n. 176 del 6 novembre 2019 è stato approvato il programma esecutivo della manifestazione “Note di Natale sotto l’Albero 2019 – 2020” che, ora, sarà inoltrato alla Regione Campania per tutti gli adempimenti del caso prima del definitivo imprimatur. Tanti appuntamenti per grandi e per piccini, tante novità e curiosità dal 01 dicembre 2019, giorno dedicato all’accensione delle luminarie in tutto il territorio comunale, al 06 gennaio 2020 con la grande festa dell’epifania e il Galà delle associazioni che prendono parte al cartellone.

“Aver approvato agli inizi di novembre un programma di eventi natalizi così complesso e articolato – dichiara li sindaco di Forio, Francesco Del Deo – significa che la strada intrapresa in questi anni della programmazione continua a dare i suoi buoni frutti. Grazie al lavoro del direttore artistico, Gaetano Maschio, che ringrazio, il cartellone di eventi delle festività natalizie anche quest’anno sarà costellato di appuntamenti che andranno dal locale al nazionale e internazionale, senza perdere mai di vista le attrazioni per i più piccoli. Tante le novità, come l’area “Forio Artica” ricreata presso Piazza Municipio, e le conferme, come la realizzazione del Palanoel, l’accogliente struttura che ospiterà la maggior parte degli eventi in Piazza Maltese. Non mancherà il Presepe teatralizzato, spettacolo unico nel suo genere, l’Assise ‘e pisce del 24 dicembre, ovvero l’arrivo del pesce dal mare, il concerto lirico della sera di Natale, il grande evento orchestrale  del 29 dicembre dedicato all’intramontabile musica del M° Ennio Morricone, il Gospel con il quale saluteremo il Nuovo Anno il 1 gennaio 2020. Sarà, questo, un Natale improntato ancor di più alla partecipazione e alla condivisione, tra modernità e tradizioni tutte da vivere, ri-scoprire e condividere.”

Intanto che gli uffici competenti della Regione Campania procedono a vagliare tutta la documentazione inoltrata dal comune di Forio in merito al progetto esecutivo, con il direttore artistico Gaetano Maschio cerchiamo di svelare alcuni degli appuntamenti di questo Natale. “Come già avvenuto per la passata edizione – dichiara il direttore artistico Gaetano Maschio – ho avuto modo, dalla mia nomina ad ora, di incontrare il grande mondo associazionistico e le potenzialità presenti sul territorio foriano ed isolano le quali hanno risposto al nostro invito presentando proposte ed idee. Da questi momenti è nato questo cartellone che, approvato dalla Giunta Comunale, sarà inviato alla Regione Campania per le procedure seguenti. Dopo l’approvazione definitiva non mancherà una conferenza stampa di presentazione con la quale proporremo l’intero cartellone di eventi anche con la sua veste grafica ufficiale, ma fin da ora vi invito a familiarizzare con il programma degli eventi. Le proposte uniscono tradizione ed innovazione, con eventi culturali, musicali, teatrali, enogastronomici, passeggiate alla scoperta dei luoghi più belli ed attrazioni per tutti, dai bambini agli anziani passando per le nuove generazioni con tanto divertimento. Ognuno troverà in esso proposte che renderanno interessante e piacevole stare insieme a Forio durante le Festività Natalizie. Dal 1 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 Forio offrirà, ogni giorno, eventi di più vario genere con una simbiosi tra l’Arte di casa nostra, permeata dalla ben nota fantasia creativa presente a Forio e l’Estro degli Artisti provenienti dalla Terraferma.”

Leggendo il programma, infatti, non si può non notare che l’accensione delle luminarie natalizie sarà effettuata domenica 1 dicembre 2019 con uno “switch on” che riserverà molte sorprese; il Palanoel, la grande struttura riscaldata che sarà montata in piazza Maltese, aprirà i battenti il 7 dicembre e ospiterà tantissimi eventi da non perdere; le scuole, l’Istituto Comprensivo Forio 1, l’Istituto Comprensivo Forio 2 e l’IIS Mennella non mancheranno di arricchire il cartellone di Natale con concerti e altre attività sul territorio di sicuro coinvolgimento. “Tra gli eventi tradizionali vi sarà il San Vito Christmas Choir il 20 dicembre,  l’”Assise ‘e pisce” del 24 dicembre con l’arrivo del pesce dal mare – continua Gaetano Maschio -, così come il 25 dicembre vi sarà il Gran Concerto di Natale con le voci internazionali del Soprano Francesca Patanè e del Baritono Marco Chingari accompagnati al pianoforte dal M° Giuseppe Iacono. Spazio ancora alla musica di insieme con il “Roberto Petroli Trio”, il 27 dicembre, il concerto “Ennio Morricone Compositore Eterno” con i solisti della Orchestra diretta dal M° Gianni Mola il 29 dicembre, la splendida serata musicale ed enogastronomica a Panza con I Napulè & Monica Sarnelli, sabato 14 dicembre, e il ritmo coinvolgente dei “DiscoInferno Live” il 15 dicembre. Non mancherà il gospel con il Gran Concerto Di Capodanno – Sunshine Gospel Choir diretto da Alex Negro, uno dei migliori cori di musica gospel in Italia, vincitore del Gospel Jubilee Award che si esibirà a Panza e a Forio il 1 gennaio 2020.

Spazio anche alle “illusioni” con Andrea Paris con il suo spettacolo di magia accompagnato con momenti di grande divertimento, magia comicità ma anche mentalismo, uno show che lascerà bocca aperta. Con i suoi trucchi e la sua comicità Andrea Paris ha catturato la giuria di Italia’s Got Talent arrivando in finale e classificandosi al secondo posto con plebiscito della giuria nazionale. L’intera comunità isolana ed i Turisti saranno chiamati all’appello per le travolgenti “Corrida Argento” degli over 50 del 26 dicembre 2019 e “Caccia al tesoro” del 4 gennaio 2020. Torneranno anche il Presepe teatrale delle Associazioni in via Torrione ed il Presepe vivente a Panza. “Forio Artica” sarà una area nuova e bella che regalerà non poche sorprese per i bambini che saranno coinvolti anche nel particolare “Christmas Motor Food” il 22 dicembre e nei “Villaggi di Babbo Natale”, con i personaggi delle fiabe e tante sorprese. In particolare segnaliamo il ritorno del concorso canoro “Canzoni sotto l’Albero”, a loro dedicato.

Le Scuole, con i loro concerti ed alcuni originali eventi, le Associazioni, le Compagnie teatrali, le Bande ed i Gruppi musicali, gli Artisti, i Cultori della storia locale (tutte realtà del nostro Natale che presenteremo ad una ad una nelle prossime settimane, con un spazio a loro dedicato sugli organi di stampa), tutti hanno dato il loro contributo per rendere unico questo Natale a Forio che, fin da ora, ne sono certo, stuzzicherà la curiosità di residenti e Turisti. Io e i miei collaboratori ce l’abbiamo messa tutta, e colgo l’occasione per ringraziare il Sindaco e l’Amministrazione Comunale per aver riposto in me, ancora una volta, la propria fiducia, e vi aspettiamo tutti a Forio per vivere, insieme, un Grande Natale”.