FURTI IN APPARTAMENTO, TORNA L’ALLARME SULL’ISOLA

79

Sulla nostra isola sono tornati a farsi “sentire” i topi d’appartamento: due colpi, messi a segno presumibilmente da mani diverse e con modalità che pure si somigliano parecchio. Cominciamo col primo episodio. Sono da poco trascorse le 20 di domenica sera quando R.F., ischitano molto conosciuto anche per la sua attività sportiva, lascia la propria abitazione di Ischia – ubicata in via Nuova dei Conti – e si reca presso l’Alibar per seguire l’attesissima sfida di campionato tra Inter e Juventus. Al ritorno a casa l’uomo si accorge che una delle porte è stata forzata e che qualcuno è penetrato all’interno. La cassaforte è stata completamente sradicata dal muro e portata via dalla casa. L’impressione è che non sarà certo facile per gli inquirenti risalire all’autore o agli autori del furto.

Il secondo caso si è registrato  a Lacco Ameno. Stavolta, ad essere presa di miro dai topi d’appartamento è stata una lussuosa abitazione  ubicata nel Comune del Fungo, di proprietà di una coppia di romani che si recano sull’isola soprattutto nel periodo estivo. A far scattare l’allarme il vetro di una finestra rotto, di cui si è accorto una persona che bada alla custodia dell’immobile in assenza dei due capitolini. Quando l’uomo, che dispone delle chiavi di casa, è entrato dentro, stavolta ci ha messo poco a capire che cosa era successo. Non soltanto due casseforti erano state abilmente aperte dai ladri, ma l’abitazione era stata messa letteralmente a soqquadro.