GIUSTIZIA, AVVOCATI PRONTI ALL’ASTENSIONE PER LA CARENZA DI PERSONALE


69

L’assemblea dell’assoforense isolana, svoltasi ieri mattina, ha fatto il punto sulla situazione della giustizia locale, elaborando alcune proposte, poi votate all’unanimità. La proposta del mancato versamento del contributo unificato all’iscrizione a ruolo, pur giudicata meritevole di approfondimento, è stata momentaneamente messa da parte e sarà ulteriormente discussa nella prossima assemblea. Sono così rimaste sul tavolo altre tre proposte, tutte approvate come detto all’unanimità dei presenti, che saranno adottate mentre comunque proseguiranno tutte le azioni tese a ottenere l’assegnazione dei funzionari che mancano presso l’ufficio del giudice di pace e la sezione distaccata del Tribunale, compresa la nomina dei giudici mancanti. Innanzitutto si procederà a un’astensione di una settimana per le udienze del settore penale a inizio febbraio. Le date sono ancora da definire, anche perché è sorta una differenza di opinione circa la fattibilità di un’astensione del genere, limitata soltanto alle udienze penali: secondo alcuni professionisti, sarebbe necessaria la pronuncia delle Camere penali; altri invece escludevano tale circostanza. Inoltre, sarà inviata una diffida all’Ufficio programmazione e controllo del Ministero. Infine, l’associazione solleciterà i sindaci isolani a prendere contatti con lo stesso Ministero per fissare un incontro per ottenere le tante attese assegnazioni. Sono state riservate alla prossima assemblea,  da convocare a breve, eventuali ulteriori  iniziative. In ogni caso, il sindaco di Lacco Ameno si è già attivato per fissare l’incontro al Ministero. Solo quando si conoscerà la data del meeting, si potrà procedere a fissare la nuova assemblea.