IL BARONE VINCE: RESPINTO IL RICORSO AL TAR SULLA PROGRESSIONE VERTICALE AL COMANDO VIGILI DI LACCO AMENO

65

Si è discusso ieri innanzi al Tar Campania la questione legata alle progressioni verticali presso il comando vigili del Comune di Lacco Ameno. La decisione nel merito e’ arrivata a oggi. Lo scorso maggio, lo ricordiamo, si era discusso  il ricorso il Tar avverso la progressione verticale interne del comando vigili di Lacco Ameno quando il tribunale avevo deciso si lasciare sospesa l’intera procedura, cosi come chiesto dallo stesso legale Alessandro Barbieri di Loreta Pisani (la candidata esclusa) nei motivi aggiuntivi di ricorso che aveva presentato alcuni giorni fa in vista dell’udienza al TAR per l’annullamento delle procedure intessute dal comune di Lacco Ameno che avevano visto l’affermazione di Valeria Chiocca.Di fatto si era trattato di una conferma di quanto già deciso in precedenza in tal senso. Tutto era stato rinviato a ieri 5 giugno quando si è tenuta la discussione e i giudici si sono riservati la decisione . C’è stata attesa in merito . Oggi nel giorno della verità il ricorso è stato respinto. La procedura con le progressioni va avanti. Queste le prime indiscrezioni in attesa di conoscere nel dettaglio il dispositivo. Di fatto ha vinto la linea del sindaco Giacomo Pascale il Barone.