IL MESSAGGIO AUGURALE DI DEL DEO: DISTANTI MA VICINI NEGLI AFFETTI

7

DI FRANCESCO DEL DEO

Cari Concittadini, il Natale è, per antonomasia, un periodo di condivisione, di festa e di speranza in un futuro migliore. Un augurio, in cui, questo anno, dobbiamo credere con ancora maggiore convinzione. Quello che stiamo vivendo è, per molti aspetti, un Natale particolare, un Natale in cui ci troviamo ad affrontare nuove sfide che, ne sono convinto, supereremo in tempi rapidi e con rinnovata forza. Una forza e uno spirito di comunità che abbiamo dimostrato di avere anche nei mesi passati, nonostante le incertezze e le restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19. Colgo l’occasione, come Sindaco, per ringraziare i miei concittadini per il grande spirito di responsabilità dimostrato in questi mesi. Grazie al comportamento responsabile della maggior parte della cittadinanza, infatti, siamo riusciti a non farci travolgere dai contagi. Un risultato più che ottimo che abbiamo raggiunto grazie ad una forte collaborazione tra le Istituzioni, i Cittadini e tutto il tessuto sociale ed imprenditoriale.

Sarà un Natale diverso dagli altri, un Natale in cui saremo distanti ma uniti negli affetti e nel cercare di spezzare quanto prima la catena dei contagi. Ma, soprattutto, sarà un Natale in cui fermarsi per riflettere sul periodo storico che stiamo vivendo e sul futuro da costruire insieme. Parlando di futuro, il mio pensiero non può non andare ai giovani che, probabilmente, in questi mesi hanno perso un pezzetto della loro giovinezza e della loro spensieratezza, stretti tra un nuovo modo di intendere la didattica e le restrizioni per le attività del tempo libero.

A loro e alle loro famiglie, voglio mandare un sincero abbraccio, seppur virtuale. Un abbraccio particolare che estendo anche ai nostri concittadini che vivono, ancora, sulla propria pelle i disagi derivanti dal sisma del 2017 e che dimostrano, giorno dopo giorno, di avere tanta forza di volontà: cari concittadini, non perdete mai la speranza in un futuro migliore e la fiducia nelle Istituzioni. Desidero, infine, porgere, unitamente all’Amministrazione Comunale, i migliori auguri di un felice Natale ai miei Concittadini e ai residenti dell’isola d’Ischia. Viviamo con coscienza questo periodo storico per ripartire, insieme, più forti e uniti di prima. E’ questo il mio augurio sincero, che sia un Natale dedicato agli affetti più veri e di speranza. Auguri a tutti.