IL NUOTO PINNATO AI GIOCNI DEL MARE DI ISCHIA, SCIACCA “RE” SOTTO IL CASTELLO

65

Angelo Sciacca, atleta catanese che gareggia con il Nuoto Pinnato Cagliari, si è aggiudicato in occasione del ‘Suzuki Challenge’ ai Giochi del Mare la medaglia d’oro nella gara di specialità disputata sotto il Castello Aragonese di Ischia precedendo gli oltre 100 atleti scesi in acqua. Monopinna e boccaglio, ha percorso il campo gara senza sosta: “E’ stata una gara impegnativa in uno straordinario scenario: il Castello Aragonese è pazzesco e nuotare alle sue basi dà sensazioni uniche. Volevo impormi ad Ischia e ci sono riuscito perché gareggiare significa anche mettersi alla prova quotidianamente”. Alle spalle di Sciacca anche atleti esordienti e master che hanno preso parte anche al Trofeo Grande Impero. “I Giochi del Mare – ha spiegato Luigi Di Vaia, Assessore al Turismo del Comune di Ischia – hanno rappresentato per l’intera isola uno straordinario volano turistico oltreché sportivo. Siamo riusciti a riunire in una unica manifestazione tutti i comuni, il Ministero dell’Ambiente, la Guardia Costiera, la città di Napoli e la Città metropolitana, l’Area Marina Protetta del Regno di Nettuno. Quasi un’impresa, una scommessa vinta: Ischia intera ha dimostrato di poter sostenere questo genere di attività di altissimo livello”.