ISCHIA.47 MILA TRANSITI E 44 SANZIONI A DIPORTISTI. WEEKEND DI CONTROLLI PER LA GUARDIA COSTIERA

63

Ischia. Controlli serrati della Guardia Costiera: 47 mila transiti e 44 sanzioni a diportisti nel weekend

Nel weekend appena trascorso, la Guardia Costiera di Ischia, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, ha eseguito una costante attività di controllo e pattugliamento in mare impiegando la MV Cp 575 e il battello GC 154. In particolare, l’attività in mare è stata mirata al rispetto da parte dei diportisti delle disposizioni per la corretta fruizione e navigazione all’interno delle acque dell’area marina protetta Regno di Nettuno e al rispetto dei limiti di navigazione relativi alla distanza dalla costa. Si ricorda che sono vietati la navigazione, la sosta e l’ormeggio entro 300 metri dalle spiagge ed entro 200 metri delle coste a picco.

44 Sanzioni

Proprio per il mancato rispetto delle predette disposizioni da parte dei diportisti, il personale della Guardia Costiera ha elevato, nel corso dell’ultimo fine settimana, 44 sanzioni amministrative. Da segnalare, anche verbali contestati ad altri diportisti per mancanza dei documenti di bordo dell’unità navale.
L’unità SAR è stata invece impiegata in diverse attività di soccorso e assistenza.
A tal proposito si ritiene opportuno sensibilizzare tutti i diportisti che intenderanno navigare ed ammirare le bellezze dell’Isola nel corso della stagione balneare in corso sul puntuale controllo preventivo dell’autonomia di carburante, delle attrezzature di sicurezza e marinaresche e delle dotazioni di bordo oltre che al rispetto dei limiti di velocità e delle distanze dalla costa quando in navigazione.
L’incauta inosservanza di tali consigli e la scarsa attenzione dei divieti imposti dalle ordinanze locali, anche soprattutto in condizioni meteo marine avverse, potrebbero comportare situazioni di grave pericolo nonché la perdita della vita umana in mare.

47 mila passeggeri in transito su Ischia

Oltre ai numerosi interventi in mare – l’attuale weekend è stato caratterizzato da rilevanti flussi turistici – in particolare nelle giornate da venerdì a domenica sono transitati nei porti di Ischia, Casamicciola e Forio oltre 47.000 passeggeri, ovvero 23.000 in arrivo e 24.000 in partenza, e un totale di 2800 veicoli. Pertanto, è stato necessario predisporre molteplici pattuglie terrestri in ambito portuale per attività di controllo e vigilanza in materia di sicurezza portuale e degli approdi.