ISCHIA, AL PALAZZETTO VIA AI TEST RAPIDI

78

A Ischia l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Ferrandino dispone di duemila test con i quali si potrà verificare – sempre con le percentuali di errore ormai note a tutti – lo stato di salute di parte dei cittadini del Comune capifila. Ovviamente il protocollo prevede un ordine di categorie che saranno sottoposte all’esame e come da prassi si parte dai soggetti che per motivi di lavoro sono maggiormente esposti al contatto quotidiano con la gente. In testa a questa graduatoria figura il personale della polizia municipale, che sarà seguito da quello dell’ufficio circondariale marittimo guidato dal t.v. Andrea Meloni. Se a Casamicciola la location era stata individuata a Piazzale dell’Ancora, dove era stata allestita una apposita tenda triage, a Ischia il quartier generale sarà allestito a Fondobosso, presso il palazzetto dello Sport “Federica Taglialatela”. E’ proprio per questo motivo che personale specializzato ha iniziato le operazioni di igienizzazione e sanificazione dell’impianto sportivo, per renderlo praticabile in assoluta sicurezza.

Il rituale sarà lo stesso, gli interessati si presenteranno a scaglioni ed attenderanno direttamente sul posto l’esito del test, che dovrebbe arrivare nel breve volgere di pochi minuti. A prendersi cura delle operazioni sarà uno staff medico composto da Bernardo De Martino, Iolanda Lucibello e dai dottori e consiglieri comunali Pasquale Balrstrieri e Titti Lubrano Lobianco. I test potrebbero partire già in questo fine settimana. Lo staff dovrebbe operare a titolo gratuito.