ISCHIA BASKIN ALLE FINALI NAZIONALI, PARTE LA RACCOLTA FONDI PER ANDARE A LUCCA

40

Ischia Baskin scrive una nuova, bellissima, pagina della sua storia. Dopo aver vinto per il terzo anno consecutivo il campionato di baskin, la speciale squadra isolana si è affermata anche alle finali interregionali battendo la concorrenza di Puglia, Lazio e Sicilia. In particolare la compagine allenata da Anita Agnese e dal capitano Elena Solmonese ha prima battuto in semifinale il Baskin Corato (Puglia) e poi in finale i ragazzi di Starlight Baskin Fiumicino (Lazio) con un Biagio D’Arco in grande spolvero (a lui il titolo di MVP). Due partite molto equilibrate, giocate fino all’ultimo minuto, con tanto agonismo in campo e, soprattutto, rendendo concreta l’inclusività come probabilmente solo il baskin riesce a fare quanto meno nel campo dello sport. Ragazzi con disabilità si affrontano a suon di canestri giocando in squadra con chi a basket non ci ha mai giocato e con chi, invece, ha magari calcato parquet importanti.
Le finali interregionali si sono svolte in Sicilia, a Messina, lo scorso 11 e 12 maggio. E’ un risultato inaspettato per la realtà inclusiva della Cestistica Ischia che è sì imbattuta da tre anni in Campania, ma due anni fa si era fermata proprio alle finali interregionali. Stavolta, invece, come sognato e soprattutto sperato da tanti dei 30 ragazzi che compongono la squadra da Ischia Baskin, si è riusciti a centrare per la prima volta nella storia della Campania la qualificazione alle Finali Nazionali rappresentando l’intero Sud Italia tra le migliori otto squadre d’Italia. E questo traguardo si annuncia ai tre titoli regionali vinti, senza dimenticare l’emozionante trionfo artistico alla sfilata delle barche allegoriche della Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna.
Per affrontare l’ennesima, onerosa, trasferta, la società ha voluto lanciare una raccolta fondi su Go Fund Me, affinché l’intera comunità isolana e tutti coloro che avessero a cuore la crescita e il sostegno di questo progetto, potessero contribuire con importi piccoli e grandi per riuscire a coprire le esigenze legate alle oggettive difficoltà logistiche. Proprio su Go Fund Me è stato spiegato lo spirito della campagna. Qui il link https://www.gofundme.com/f/sostieni-linclusione-di-ischia-baskin-alle-finali-nazionali
Questa è la storia di Ischia Baskin, una storia che racconta il mondo della disabilità e della diversità umana vissuta come ricchezza.
Ma cos’è il BASKIN? Il Baskin è il basket inclusivo: una disciplina sportiva che consente a ragazzi di ogni abilità, di entrambi i sessi e di ogni età, di partecipare al medesimo gioco e di farlo con pari possibilità e con la stessa capacità di essere determinanti, essenziali per il risultato, per la squadra e per il nome che si portano sulla maglia. Il baskin è equità fatta gioco!
Tutto é nato nel 2018, quando tre istruttori ischitani di minibasket già con esperienze con i bambini e con il fragile mondo delle disabilità e dello sport, decisero di seguire un corso, ebbene scoprirono quella che potrebbe definirsi una vera e propria formula magica grazie alla quale riuscire a creare un ambiente sportivo di vera, sostanziale, efficace e praticata INCLUSIONE.
Alessia, Eleonora, Biagio, Domenico, Alessandro, Gaia, Monica, Emanuele, Manu, Vincenzo…e con loro ci sono altri 20 giocatori! Per il terzo anno consecutivo Ischia Baskin é imbattuta e campione regionale di baskin in Campania. Il 12 maggio, a Messina, dopo aver battuto Puglia e Lazio, questi splendidi ragazzi sono diventati campioni del sud Italia accendendo alle Finali Nazionali di Lucca a cui parteciperanno le migliori squadre d’Italia. Per la Campania é la prima volta!
Ischia é un’isola del golfo di Napoli. Per poter partecipare alle Finali Nazionali che si terranno dal 31 maggio al 2 giugno, l’ ASD Cestistica Ischia dovrà affrontare spese notevoli per poter sostenere i costi di trasferta: traghetto a/r, autobus 50 posti per 3 giorni, hotel con pensione completa e spese organizzative varie. L’obiettivo è permettere la partecipazione a tutti i componenti della squadra e degli accompagnatori, senza escludere nessuno per ragioni economiche. Da sempre la società si autofinanzia e si affida alle donazioni di chi con orgoglio sostiene questa bellissima realtà. Serve però, questa volta, uno sforzo importante per poter partecipare ad un appuntamento storico in rappresentanza dell’intero sud Italia. Il vostro sostegno permetterà a questi ragazzi di vivere un’esperienza semplicemente indimenticabile!

Il ricavato andrà all’ASD Cestistica Ischia, associazione sportiva che da 50 anni svolge attività sportiva e sociale sul territorio isolano, una realtà conosciuta e stimata per i sani principi che riesce a diffondere e a trasmettere a diverse generazioni di giovani. Si potranno ricevere aggiornamenti su questo ambizioso progetto attraverso la pagine Facebook e Instagram su cui é possibile anche approfondire questa bellissima storia.