ISCHIA, CONDOMINIO A RISCHIO: ECCO L’ORDINANZA


37

 

Il sindaco d’Ischia Enzo Ferrandino ha disposto nei confronti di Francesco Antonio Di Iorio, nella qualità di proprietario di un immobile, la non praticabilità dell’intera abitazione al primo piano di Corso Vittoria Colonna fino a quando non verranno eseguiti i lavori di messa in sicurezza. Stessa sorte per Fulvio Carrabba e Fernanda Ceraso per la non praticabilità di un altro appartamento posto al secondo piano per la parte sovrastante la camera da letto col solaio parzialmente crollato e quella a confine con la rampa scala di accesso al secondo piano nonché del terrazzo a livello. L’avvenuto eliminato.

A lanciare l’allarme relativo al condominio denominato “Villaggio del Pescatore” erano stati i vigili del fuoco che avevano denunciato una situazione di pericolo nel fabbricato in oggetto accertando in particolare sconnessioni tra il telaio e le tompagnature. I tecnici aggiungevano che una scala era inagibile: contestualmente venivano anche evidenziate vistose lesioni con profonde crepe sul muro della rampa di scala di collegamento tra il primo e secondo piano. Nella giornata di mercoledì, prima dell’emissione dell’ordinanza, c’era poi stato il canonico sopralluogo del responsabile del Servizio 9, geom. Raffaele Mazzella, unitamente agli agenti della polizia locale.