ISCHIA, PARI AD ARDEA NEL DEBUTTO STAGIONALE IN SERIE D

71

NUOVA FLORIDA ARDEA CALCIO: Giordani, Pacillo (37′ st Pagliuso), Miola, Negro, Bruno, Suffer (49′ st Mauro), Vianni (40′ st Antinoro), Costa (12′ st Barba), Sbordone, Schettini, Falilò. (In panchina Fraraccio, Longhi, Moreso, Del Bello, Limongelli). All. Boccolini.
ISCHIA CALCIO: Gemito, Florio, Ballirano, Giacomarro, Chiariello, Pastore, Talamo (33′ st Pinto), Trofa (25′ st Maiorano), Damiano (26′ st Arcamone), Baldassi, Patalano (33′ st Quirino). (In panchina Vivace, Cibelli, Mattera, Bisogno, Di Meglio). All. Buonocore.
ARBITRO: Spina di Barletta (ass. Guiducci di Empoli e Orsini di Pontedera).
MARCATORI: nel pt 29′ Patalano (I); nel st 24′ Vianni (NF).
NOTE: angoli 4-8. Ammoniti Buonocore (I), Negro (NF),
Durata: pt 47, st 50′. Spettatori 150 circa di cui 50 isolani.

L’Ischia Calcio impatta ad Ardea nella prima di campionato. In vantaggio con Patalano, i gialloblù nella ripresa si fanno raggiungere da Vianni. Buona prestazione della squadra di Buonocore che ha affrontato una Nuova Florida coriacea e con buone individualità. Prima emozione al 5′ quando Vianni sbuca nelle maglie della difesa ischitana e conclude ma la risposta di Gemito è splendida. Il portiere gialloblù si ripete 4′ dopo sempre su conclusione di Vianni, favorito da un errato disimpegno della mediana avversaria. Corre il 14′ quando Sbordone anticipa in area Ballirano e conclude ma Gemito è ancora attento. Al 19′ ci prova Costa su calcio piazzato: Gemito para a terra. Sull’altro fronte Baldassi tocca ai venti metri per Talamo che però alza la mira. Al 29′ Ischia in gol. Talamo lavora un buon pallone sulla destra, tocco per Baldassi il cui tiro dal limite viene rimpallato: irrompe Patalano che con una zampata segna il primo gol in gialloblù. Al 46′ clamoroso fallo di mano in area laziale ma l’arbitro non concede il rigore all’Ischia (vibranti proteste della panchina). Sul capovolgimento di fronte, arresto e tiro dal limite di Vianni che colpisce la parte interna del palo. In avvio di ripresa (3′), Giacomarro dalla distanza carica il destro e pallone che sfiora la trasversale. La NF Ardea avanza il baricentro e l’Ischia cerca la ripartenza. Al 19′ calcio piazzato da 25 metri di Talamo (fallo su Baldassi lanciato a rete), Giordani vola e respinge sul palo (per l’arbitro niente angolo…). Al 23′ Barba riceve dalla destra e calcia: Gemito interviene in due tempi. Al 24′ pareggio dell’Ardea: Suffer si accentra e calcia, Gemito respinge dopo che la palla gli rimbalza davanti, Vianni da due passi mette in rete. Buonocore richiama Trofa e Damiano, in campo Maiorano e Arcamone. I gialloblù reagiscono cercano di ritornare in vantaggio. Altri cambi: Pinto e Quirino al posto di Talamo e Patalano. Sugli sviluppi di un angolo (40′), mischia in area e Florio non riesce a correggere in rete per un soffio. Occasionissima Ischia al 92′: Baldassi serve Giacomarro che da posizione defilata calcia di prima intenzione e ottima è la respinta di Giordani che salva il risultato. Pochi istanti dopo Quirino da fuori area manda sul fondo. La prima trasferta stagionale si chiude con un pareggio.