ISCHIA TERRA DI INCIVILI, GIUSTINA MATTERA: GHETTIZZATI A CASA NOSTRA

5

E’ arrivato il mese di agosto e Ischia torna a essere invaso da gentaglia che puntualmente trova la possibilità di fittare case sulla nostra isola. La denuncia postata sui suoi canali social da Giustina Mattera, consigliere comunale di Ischia, è eloquente e ve la riportiamo integralmente:


Ore 7.00 del Mattino.. schiammazi e grida animalesche di gruppi di bestie (chiamarli persone non è possibile) che riecheggiano nel quartiere di via francesco buonocore da almeno un paio d’ ore. Dopo aver passato la notte in spiaggia a giocare a carte è arrivato il momento di prendersi e rincorrersi come degli idioti, prendendo a calci qualunque cosa gli capiti a tiro, con urla disumane totalmente noncuranti dell’ orario e delle persone che timidamente iniziano a fare capolino in strada chiaramente spaventate. Aspettano il loro turno per andare a dormire nella solita stanza a 2 posti letto fittata per 10?
Non avrei voluto scrivere questo post, mi piacerebbe poter parlare solo bene di Ischia e soprattutto nel pieno della stagione turistica, ma la questione del controllo del territorio e sicurezza pubblica ogni anno versa in condizioni sempre peggiori.
Controlli a tappeto sui fitti, presenza massiccia di pattuglie nelle ore notturne e di primo mattino nelle solite 2 zone: san pietro e la mandra, ordinanze comunali sul fasce orarie di silenzio e multe salatissime.
In piena fase covid l’ isola è stata sotto assedio dal concerto di tutte le forze dell’ ordine, vigili urbani compresi… e ora dove sono? Questi fenomeni sono nocivi tanto quanto, se non peggiori, il virus per la nostra sicurezza ed economia turistica.
E invece ancora una volta, siamo abbandonati con gli stessi problemi. Ghettizzati in casa nostra.