LA STORIA – DIEGO IACONO, DAL BAR ALILAURO ALLA MUSICA

12

L’ultimo singolo si chiama “Cambia il mondo”: è uscito nei digital store lo scorso 10 luglio e veicola un messaggio d’ottimismo, tanto più importante nel post-pandemia. Un messaggio che non casualmente incarna anche la filosofia Alilauro.
Lui è Diego Iacono, classe 1991: di giorno impeccabile addetto alla ristorazione di bordo sugli aliscafi della flotta Alilauro per conto di S&A service, nel tempo libero giovane e talentuoso cantante.
“Il lavoro e la musica si intrecciano – spiega Diego, ischitano doc – perché dedizione, passione e impegno sono imprescindibili sia per l’uno che per l’altro ambito. Ho amato la musica sin da bambino, ma è da quando avevo vent’anni che ho capito che potevo realizzarmi traducendo in canzoni quello che provo dentro di me. E’ questo il segreto della musica: condividere ciò che nasce dentro di noi”.
La clip del suo ultimo singolo (http://www.youtube.com/watch?v=z5PXvO2X6xY), che fa seguito a ‘Lo spazio siamo noi’, esalta la bellezza dell’isola d’Ischia, una delle destinazioni privilegiate di Alilauro, mostrando cartoline eccezionali, dal faro di Punta Imperatore al mare azzurro di Forio: “Questo singolo, prodotto con Damiano Chiti Innocenti e Ginevra Carucci,  segna il mio passaggio dalla musica pop all’elettronica. Il testo è un inno all’amore: ci sono persone che ci completano e ci amano, sono fondamentali per la nostra vita. C’è una frase che sottolinea come per i bambini sia semplice cambiare il mondo con la fantasia: aiuta a farci vedere il bicchiere sempre mezzo pieno. Perché il domani è sempre migliore del passato”.

Apprezzato dalla clientela Alilauro per la cortesia e l’affabilità, cifre che caratterizzano tutto il personale S&A service, Diego sarà dunque d’ora in avanti un motivo in più per sorseggiare un caffè durante la traversata, magari parlando di musica: “E un giorno, chissà, sogno di andare al Festival di Sanremo”. Rotta verso la Liguria, via mare.