LACCO AMENO, E’ GIA’ BATTAGLIA SOCIAL

0

Sembra si stia già preparando la battaglia elettorale che la prossima primavera vedrà l’elezione del nuovo sindaco di Lacco Ameno. L’ex primo cittadino Giacomo Pascale ha usato la pagina Facebook un tempo utilizzata per comunicare ai cittadini provvedimenti, idee e nuovi disposizioni provenienti dagli uffici del municipio di Santa Restituta, come megafono per i pensieri personali del sindaco e del suo gruppo,  comunicazioni effettuate dalla persona che attualmente non ha più la fascia tricolore. La circostanza che ha fatto scoppiare il caso era di cordoglio. Un saluto a un figlio di Lacco Ameno venuto a mancare. Eppure tanto è bastato per adire alle vie istituzionali. C’era una volta la pagina “Comune di Lacco Ameno” che diventa così, “Amare Lacco Ameno” a scanso di equivoci.

“Fare un esposto in Prefettura per “segnalare” che il già sindaco di Lacco Ameno ha pubblicato un post (tra l’altro per esprimere le condoglianze alla famiglia di Umberto Conte !) sulla “MIA” pagina del comune di Lacco Ameno inteso evidentemente quale “luogo” e non “municipio” offende l’istituzione che lo riceve e che dovrebbe occuparsi di ben altro ma ci fa capire una cosa importante: che non si è alla frutta … ma alla canna del gas! Un risultato l’hanno raggiunto : abbiamo dovuto modificare la pagina … cancellando Comune di … sostituendolo con AMAre. Se questo ormai è il livello culturale politico che ci si vuole dare poveri lacchesi, povero paese nostro, sottolinea Giacomo Pascale.  Noi continuiamo a volare alto … ad avere entusiasmo e coraggio per inseguire i Nostri sogni”. Sono passate poche settimane dalla sfiducia all’ormai ex sindaco Pascale, ma dopo le prime settimane di studio sembra che ormai la campagna elettorale sia già ampiamente partita in vista delle prossime elezioni.