LACCO AMENO, NUOVA APP PER LE EMERGENZE


10

Novità digitali nel Comune del Fungo in materia di supporto alla cittadinanza. “Il comune di Lacco Ameno si è dotato di un potente sistema di comunicazione massivo capace di allertare contemporaneamente l’intera cittadinanza con una chiamata vocale sui telefoni fissi e mobili. Il sistema consente anche il raggiungimento della utenza anziana che ha solitamente poca dimestichezza con sms, social e nuove tecnologie”.

Con queste parole, in un video che mostra il territorio isolano, la voce fuori campo spiega i vantaggi dell’applicazione adottata dal comune amministrato da Giacomo Pascale che intende fornire uno strumento in più alla cittadinanza e ai turisti che frequentano il comune del Fungo, in caso di emergenze. L’applicazione per smartphone, realizzata da Valentina Flaminio, titolare dell’azienda “Enterprise Contact” poco più di un anno fa è stata anche al centro delle attenzioni di alcuni dirigenti di Facebook, attratti dalle potenzialità di un’applicazione già adottata in Italia da almeno un migliaio di amministrazioni.

L’obiettivo del software per smartphone è quello di far prevenire in tempo reale a tutti i presenti in un determinato Comune notifiche che aiutino a orientarsi nei delicati momenti in cui un Comune colpito da un qualsiasi tipo di emergenza potrebbe essere costretto a fronteggiare. Per venire incontro anche alle persone che non hanno piena dimestichezza con nuove tecnologie, applicazioni e smartphone, anche chi possiede soltanto la vecchia linea fissa del telefono potrà usufruire del servizio. Per iscriversi basta digitare dal proprio telefono di casa l’l’800.123490 e digitare il tasto 1, per annullare l’iscrizione basterà invece sempre digitare il numero verde, cliccando, questa volta, il tasto 2.

Il sistema è stato realizzato per allertare la cittadinanza in caso di evacuazione allerta meteo o ogni altra comunicazione fondamentale per l’incolumità dei residenti e dei turisti. La chiamata partirà dal numero del comune, un punto di riferimento di cui il comune di Lacco Ameno si è dotato per migliorare la comunicazione con i cittadini nei delicati momenti in cui i cittadini potrebbero sentirsi disorientati di fronte a eventi che possono mettere in pericolo il territorio.

Nel corso dell’ultimo anno, dal terremoto del 21 agosto, ai frequenti fenomeni di maltempo che hanno falcidiato non solo il comune di Lacco Ameno, ma tutta l’isola, il nuovo strumento di cui si è dotata l’amministrazione di Piazza Santa Restituta permetterà di avere un filo diretto con la cittadinanza, nei momenti più critici che il territorio potrebbe affrontare.

“Cari concittadini, quante volte durante l’emergenza, durante un’allerta meteo avrei preferito parlare con ognuno di voi, tutto questo non è stato possibile, oggi invece grazie alle nuove tecnologie la nostra comunità si dota di un sistema che consentirà a me e agli uffici comunali di interloquire con voi in una volta sola con un solo messaggio. – Queste le parole di Giacomo Pascale, sindaco di Lacco Ameno tra i primi a dotarsi di uno strumento di indubbia utilità. –  I vostri telefoni – ha chiarito il primo cittadino di Lacco Ameno – squilleranno all’unisono, sarà così possibile avere un filo diretto con l’amministrazione comunale che potrà illustrarvi volta per volta i comportamenti necessari da adottare in caso di allarme o allerta meteo. Successivamente provvederemo a estendere il sistema di sicurezza anche ai turisti che ci onorano con la loro presenza  ogni anno sull’isola d’Ischia perchè la sicurezza è fondamentale per chi sceglie un luogo di vacanza”.