LACCO AMENO, PRESUTTI CANDIDATO SINDACO

0

Nelle prossime amministrative a Lacco Ameno, accanto all’ex sindaco Giacomo Pascale ed al senatore Domenico De Siano, ha annunciato la propria candidatura anche Aldo Presutti presidente del Movimento ‘Libertà e democrazia’. Di madre tedesca e di padre napoletano, Presutti gestisce dal 1984 l’albergo Solemar di Ischia Porto. “Desidero trascorre la mia vecchiaia a Ischia, non accettando però, vedere la nostra isola sull’orlo di un precipizio”, ha detto quando ha creato il Movimento politico che per la prima volta affronterà il verdetto delle urne. Ambizioso, pretenzioso ed a limite della ridondanza il programma elettorale. “Non sono qui per promettere posti di lavoro o permessi illeciti di costruzioni o altro, per poi ricattarvi e padroneggiare sulla vostra vita e dei vostri figli, come e stato attuato dalla vecchia politica fino ad oggi. Vi restituirò dignità e libertà e tornare padroni della vostra vita e del vostro territorio. Non chiederò niente, solo la possibilità di poter dimostrarvi la mia serietà e riscrivere insieme a voi, il vostro futuro e il rilancio di Lacco Ameno e dimostrare che una sana politica, possa ridare certezze e progresso alla nostra isola, risolvendo tutti problemi che affliggono la nostra isola”.

Il programma elettorale di Presutti parla di “giovani, ricostruzione della zona terremotata, lavoro sicuro, dignitoso e non precario, combattendo lo sfruttamento ed il lavoro nero”. L’idea del candidato è quella di “Rilanciare Lacco Ameno e riprendere l’ideologia di Rizzoli. Trasformare Lacco Ameno in un paesaggio accogliente e intrigante, realizzare il porto turistico più bello, accattivante, attrattivo e moderno d’Europa. “Un porto che possa rilancia Lacco Ameno tra le mete turistiche più ambiti della nostra Italia”.