L’ISOLA E I CONDONI, ENZO FERRANDINO: DEMOCRAZIA A DUE VELOCITA’

58

«È la strada giusta, ma stop ai condizionamenti». Così il sindaco d’Ischia Enzo Ferrandino, in una intervista rilasciata al quotidiano Il Golfo e pubblicata nell’edizione di oggi del quotidiano dell’isola d’Ischia, valuta la proposta Rispoli relativa ai condoni. il primo cittadino ischitano aggiunge che «C’è necessità di un norma nazionale che semplifichi le procedure, ma in generale tale norma deve rivedere il ruolo delle Sovrintendenze, è un tema cruciale» e poi sottolinea: «È una democrazia a due velocità: su temi che hanno valenza regionale, oggi in qualche modo otteniamo delle risposte. Invece a livello nazionale l’iter è macchinoso,  a causa di un diaframma, tra le voci dei territori e le risposte del Parlamento, con quest’ultimo che in assenza del voto di preferenza è determinato dalle segreterie di partito»