MARINA DI CASAMICCIOLA, IN APPELLO CONFERMATI I LICENZIAMENTI

6

Marina di Casamcciola, la partecipata del Comune termale che si occupa di diportismo, ha ottenuto un altro risultato favorevole nella causa intentata al Tribunale del Lavoro da quattro ex dipendenti dell’azienda. Dopo che la Cassazione aveva rispedito il procedimento in Corte di Appello, quest’ultima ha respinto le richieste di Ciro Croce, Ciro Pesce, Luigi Iaccarino e Giuseppe Senese. Una vera e propria battaglia iniziata nel gennaio 2017: dapprima il licenziamento collettivo intimato nel 2013 da Marina di Casamicciola venne accolta, poi nel febbraio 2017 la Corte di Appello annullò i licenziamenti. Un nuovo colpo di scena arrivò ad ottobre dello stesso anno quando la Suprema Corte di Cassazione nel marzo 2019 cassò la sentenza rimettendo gli atti alla stessa Corte d’Appello in diversa composizione per un nuovo esame della controversia ed ancora una volta è stato sancito che non ci sono gli estremi per poter procedere alla riassunzione dei quattro lavoratori.