MARINA DI EQUA, IL RICORDO DELLE VITTIME PROCIDANE

9
Oggi 29 dicembre 2020 ricorre il 39° anniversario del naufragio della M/N Marina di Equa nel tempestoso Golfo di Guascogna, dove persero la vita 30 uomini di equipaggio e tra questi tre nostri concittadini:
Pietro Cibelli 1° ufficiale di macchine
Giuseppe Visaggio 2° ufficiale di macchine
Giuseppe Grazio Scotto di Marrazzo Caporale
Spesso il mare, fonte di lavoro, di ricchezza e di cultura ha chiesto un prezzo in vite umane troppo alto.
Il nostro pensiero va al loro sacrificio di uomini impegnati nel lavoro sul mare        per rendere un servizio alla società civile e al dolore incolmabile dei loro familiari.
Affinché la memoria sia tesoro e custode di tutte le cose e perché Procida non dimentichi mai.

Il delegato al lavoro marittimo Carmine Sabia