MERCOLEDI’ NERO PER IL REAL FORIO, L’ERCOLANESE VINCE 1-0

39

Eccellenza – girone A

30° giornata

ERCOLANESE 1924 – REAL FORIO 2014 1 – 0

ERCOLANESE: Munao, Sparano, Amoriello, Rega (15’ Della Corte), Follera, Costantino, Borrelli, Rinaldi (37’ s.t. Esposito), Savino (28’ s.t. Amendola), Minicone (46’ s.t. Estate), Mosca.

A disp: Santino, Matteo, Guillari, Ferrara, Castaldi. All. Squillante

REAL FORIO 2014: Iandoli (39’ Santaniello), Arrulo (20’ s.t. Carnicelli), Boussada (1’ s.t. Tomasin), Acosta, Sogliuzzo, Pistola, Di Meglio (12’ s.t. Castagna), Vincenzi (1’ s.t. Pelliccia), Cabrera, Di Costanzo, Filosa.

A disp: Accurso, Iacono, Carissimi, D’Alessandro. All. Sanchez

ARBITRO: Sig. D’Amato di Salerno (ass. Ceriello e Petruzzello).

RETE: 14’ Mosca (E)

NOTE: Espulso al 47’ s.t. Filosa (RF). Ammoniti Munao, Rinaldi (E); Boussada, Filosa, Sogliuzzo.

Un buon Real Forio 2014 esce sconfitto dal confronto con l’Ercolanese 1924. La compagine biancoverde gioca una gara di grande attenzione ma paga a carissimo prezzo il gol subito nell’unica occasione da rete concessa alla formazione granata allenata da Squillante. La gara è stata decisa da una rete di Mosca al minuto 14 del primo tempo. Nel recupero al danno si aggiunge la beffa con l’espulsione di Filosa. Con i tre punti, l’Ercolanese è ormai salva. Il Real Forio 2014, invece, dopo la sosta, è atteso da tre importantissimi scontri diretti con Savoia, Rione Terra e Pomigliano.

 

E dire che il primo squillo del match è del Real Forio 2014 che, dopo una manciata di minuti dal fischio di inizio, va vicinissimo al vantaggio con Acosta. Al 14’ l’Ercolanese trova il gol che decide il match: i padroni di casa recuperano palla servendo Mosca in profondità, l’attaccante granata ingaggia e vince il duello in velocità con Bouassada e da posizione molto defilata lascia partire la conclusione che beffa Iandoli. Oltre il danno la beffa: Cabrera nel tentativo di respingere la conclusione di Mosca finisce per colpire l’estremo difensore biancoverde. Iandoli resta in campo sino ai minuti conclusivi della prima frazione di gioco, poi è costretto a lasciare i guanti al giovane, classe 2006, Santaniello, all’esordio in Eccellenza.Dopo la rete incassata, il Real Forio 2014 non si scoraggia. I biancoverdi si producono in un gran possesso palla ma faticano a scardinare il muro difensivo dell’Ercolanese. Anche perché sono costanti le interruzioni di gioco. Nell’intervallo mister Sanchez ridisegna i suoi richiamando in panca Bouassada e Vincenzi per far posto a Tomasin e Pelliccia (successivamente ci sarà spazio anche per Castagna e Carnicelli). Il Real Forio 2014 attacca a testa bassa alla ricerca del pari ma la formazione locale si difende con grande grinta ed aggressività. Nei minuti di recupero gli isolani restano in dieci: Filosa, già ammonito, prima di battere una punizione richiede il rispetto della distanza prevista ma – secondo l’interpretazione del direttore di gara – con eccessiva foga che gli costa il secondo cartellino giallo.

Con i tre punti, l’Ercolanese è ormai salva. Il Real Forio 2014, invece, dopo la sosta, è atteso da tre importantissimi scontri diretti con Savoia, Rione Terra e Pomigliano.