MORTELLA, NEL WEEKEND SI CONCLUDE LA STAGIONE DEGLI INCONTRI MUSICALI

40

Con i concerti della pianista Costanza Principe sabato 26 e domenica 27 ottobre si chiuderà l’intensa stagione concertistica 2019 della Fondazione William Walton ai Giardini la Mortella: anche quest’anno i concerti hanno messo in luce il talento di tanti giovani musicisti, tutti impegnati in programmi di grande spessore culturale, i quali hanno saputo regalare grandi ed intense emozioni all’appassionato e competente pubblico che sempre ha affollato la Recital Hall della Mortella.

Costanza Principe è nata nel 1993 e dopo il diploma col massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio Verdi di Milano, si è trasferita a Londra per perfezionarsi alla Royal Academy of Music. Vincitrice di tre borse di studio dal Martin Musical Scholarship Fund- Philharmonia Orchestra è stata supportata negli studi dal Liversidge Award, la Hilda Day Scholarship, il Winifred Christie Award, la Skyrme Hart Foundation e dal Craxton Memorial Trust. Attualmente è iscritta ai Corsi di perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma con Benedetto Lupo.

Vincitrice di premi in concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra cui il Lilian Davies Prize della Royal Academy of Music a Londra, il secondo premio al Beethoven Society of Europe Intercollegiate Senior Competition (Regno Unito), al Concours International de Piano a Lagny-sur-Marne (Francia) e al Concorso Internazionale “Premio Pecar” di Gorizia, della borsa di studio “Giulio Forziati” e del prestigioso riconoscimento “Giuseppe Verdi – La Musica per la Vita” dell’associazione ASSAMI, ha suonato per importantissime Società di concerti, sia in recital che come solista con orchestra, in Italia, Francia, Inghilterra e Sud America ( WigmoreHall di Londra, Sala Verdi e Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Politeama di Palermo, Cappella Paolina del Quirinale a Roma, RavelloFestival, Teatro 1ro de Mayo a Santa Fe in Argentina etc…).

Il programma che Costanza presenterà ai Giardini la Mortella nel week end alternerà composizioni del grande Johan Sebastian Bach ad altre del romantico Robert Schumann: di Bach il pubblico potrà ascoltare la Ciaccona per violino solo trascritta per pianoforte da Ferruccio Busoni. La Ciaccona di Bach ha sollecitato la maestria di molti trascrittori, tra cui Brahms che ne ha composto una versione per la sola mano sinistra: la versione di Busoni fu pubblicata nel 1892, ed è una monumentale, straordinaria trasposizione dal violino al pianoforte “con un effetto sonoro in senso organistico”.

Entrambi i concerti si terranno alle ore 17.00 presso la Sala Recite.
In allegato una foto della pianista.

I Giardini la Mortella resteranno aperti nei tradizionali giorni di apertura fino al prossimo 3 Novembre per poi attendere il pubblico anche durante l’inverno con le visite guidate su appuntamento.

Per info e prenotazioni www.lamortella.org

Giardini La Mortella
Ufficio Stampa

Barbara Sabatini
Cell: +39 335-6489853
Tel: +39 081-986220
Fax: +39 081-986237
press@lamortella.org
www.lamortella.org